sabato, Giugno 22, 2024

«Memorizzate il numero 118,
può salvare una vita»

SARNANO - La Croce Rossa ha iniziato una serie di incontri con i bambini e le bambine dell’Istituto Comprensivo Giacomo Leopardi nell’intento di sensibilizzare le giovani generazioni sulla importanza degli interventi di primo soccorso

cri_sarnanoLa Croce Rossa del Comitato di Sarnano ha intrapreso una serie di incontri presso le scuole dell’Istituto Comprensivo Giacomo Leopardi nell’intento di sensibilizzare le giovani generazioni sulla importanza degli interventi di primo soccorso.
I volontari del Comitato di Sarnano hanno incontrato gli alunni e le alunne delle prime classi elementari e si sono intrattenuti in una lunga conversazione rispondendo alle domande, a volte divertenti sia nella formulazione che nei contenuti, a volte bizzarre ma tutte finalizzare a conoscere le attività e lo svolgimento dei servizi.
Nei prossimi giorni i ragazzi e le ragazze potranno visitare la sede della Cri dove è custodito il parco automezzi, le ambulanze e altre attrezzature in dotazione. In tale occasione si svolgeranno anche attività pratiche su manichino e operazioni di primo soccorso.
E’ stata ribadita in più occasioni come sia importante che i ragazzi e le ragazze , sin dalle elementari, memorizzino il numero 118 a cui rivolgersi in caso di urgenza e di bisogno da parte di famigliari o amici.
Il presidente del Comitato Adriano Conti, ha tenuto a precisare come :«Oggi i ragazzi iniziano ad utilizzare il cellulare in tenera età e sarebbe opportuno che nella rubrica vi sia memorizzato il numero 118 per ogni possibile urgenza».
Pertanto capacità di utilizzo e presa di coscienza dell’urgenza senza però abusare o fare uso improprio.
Al termine delle giornate di incontro sono stati distribuiti regali personalizzati per tutti.

Alessandra Pierini
Alessandra Pierini
mamma di Riccardo ed Angelo e esperta di parole. La sua penna è una bacchetta magica, per questo il suo soprannome è “Stilo”. Trasforma l’attualità di Macerata e provincia in articoli e racconti avvincenti.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie