giovedì, Maggio 23, 2024

Esuli istriani, lo storico racconta

MACERATA - Lezione del docente Marco Moroni alle classi del liceo scientifico nell'ambito delle iniziative per la giornata del ricordo

FOTO1-1024x576

Costretti a migrare, a lasciare la loro terra, per poi finire perseguitati. E’ la storia degli esuli istriani e a raccontarla ad alcune classi del liceo scientifico Galilei di Macerata è stato Marco moroni, professore di Storia economica dell’università Politecnica delle Marche. La lezione si è tenuta ieri nella sede succursale del liceo. Presenti studentesse e studenti delle classi 3A, 4A, 5B, e 4D. Con loro i docenti Francesco Giacchetta, Paolo Matcovich e le insegnanti Stefania Monteverde, Angela Fiorillo e Rita Morresi. Il tema: “Esodi e migrazioni forzate nell’Europa del Novecento”. Nel corso della lezione Moroni ha contestualizzato la tragedia degli esuli istriani nella cornice Europea del secondo dopoguerra con particolare riferimento alle politiche di migrazione forzata ed alle conseguenze che esse hanno apportato sulle popolazioni coinvolte. Le classi hanno seguito con particolare interesse ed attenzione stimolate su un tema ancora purtroppo molto attuale e di dimensioni ormai globali.L’iniziativa, nell’ambito delle celebrazioni della Giornata del ricordo, è stata patrocinata dal Comune e dalla Prefettura e organizzata con la collaborazione dell’Istituto storico della Resistenza e dell’età contemporanea di Macerata.

FOTO3-1024x576

FOTO2-576x1024

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie