domenica, Luglio 14, 2024

«Ho scambiato la casa con un tedesco
per andare a Berlino»

REPORTER JUNIOR - Matteo Ciarpella racconta il viaggio fatto con la famiglia. Tra le usanze particolari il recupero delle bottiglie dall'immondizia

matteo_ciarpella_berlino-2-1024x768
Matteo Ciarpella a Berlino con il fratellino

Il reporter junior Matteo Ciarpella varca i confini provinciali e persino nazionali per raccontare la bella esperienza che ha vissuto a Berlino.

di Matteo Ciarpella

Insieme alla mia famiglia ho fatto un bellissimo viaggio, nella grande capitale tedesca: Berlino. Siamo partiti sabato 27 ottobre dall’aeroporto di Bologna attorno alle 12 e siamo atterati a Berlino verso le 17. Siamo andati direttamente alla casa. Era un casa che ci era stata prestata dal signor Johannes, un berlinese a regola d’arte. Lui ci ha prestato la sua casa attraverso il programma Guest To Guest. Un’ app usata da molte persone proprio per non pagare l’ hotel. Funziona così: scarichi l’ app poi quando ti piace il paese dove abita un’altra persona sempre cliente di Guest To Guest gli chiedi uno scambio. Tu dai la tua casa a lui per un certo tempo (dipende dal tempo che stai fuori) poi lui o lei la da a te.

matteo_ciarpella_berlino-1-1024x768
A Berlino abbiamo visto molte cose come la Torre Della Televisione o la Cupola Del Parlamento. Una delle cose che mi ha colpito di più però è stato il Museo Di Pergamo. Un museo bellissimo soprattutto le Mura di Babilonia. Hanno bellissimi ornamenti e in più il museo contiene molte” strutture” o molte ”statue” strabilianti e importantissime.
Una delle azioni maggiormente usate dai cittadini di Berlino è mettere le mani nei cestini della spazzatura prendere delle bottiglie usate per poi andare nei supermercati e inserirle in dei grandi contenitori. Alla fine questi “macchinari” ti ridanno 25 centesimi a bottiglia. Ho notato che Berlino è una città molto pulita e civile. Nessuno butta a terra spazzatura, bottiglie o cose del genere. Ora arriviamo alla parte migliore: il Muro di Berlino. Il Muro è una grande parete che si estendeva per tutta Berlino dividendola in est ed Ovest Costruito nel 1961 fu poi abbattuto nel 1989.

berlino_matteo_ciarpella-1-1024x768

berlino_matteo_ciarpella-2-1024x990

 

 

 

 

 

Alessandra Pierini
Alessandra Pierini
mamma di Riccardo ed Angelo e esperta di parole. La sua penna è una bacchetta magica, per questo il suo soprannome è “Stilo”. Trasforma l’attualità di Macerata e provincia in articoli e racconti avvincenti.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie