martedì, Giugno 25, 2024

Uno spettacolo #rossodesiderio

Il Macerata Opera Festival insieme a Cantiereteatri presentano dei nuovi corsi di teatro per bambini e bambine, ragazzi e ragazze. Open Day di presentazione martedi 9 ottobre alle 18 al Teatro della Società Filarmonica Drammatica

cantiere_teatro

di Ana Bermejillo

Diceva Victor Hugo (sì, quello de I MIserabili e Quasimodo… pure quello che ha costruito, insieme a Alexandre Dumas, il Theatre della Renaissance a Parigi).. che, nonostante il teatro non sia il paese della realtà (tutto cartone e cartapesta), è senz’altro il paese del vero: riempito di cuori umani veri, dietro le quinte, nella sala, sul palco.
Con questa filosofia, sono nati i corsi di Cantiere Teatri (già al sesto anno di attività), coordinati da due registi e attori “con muchas tablas” (come si direbbe in Spagna, cioè, con notevole esperienza): Antonio Mingarelli (diplomato al Piccolo Teatro di Milano) e David Quintili (laureato in Storia del Teatro a Macerata).
Quest’anno, però, ai corsi per adulti (adulti amatoriali e pure adulti già formati che vogliono un approfondimento; entrambi i gruppi si svolgono con cadenza settimanale nei locali della Società Filarmonica Drammatica di Via Gramsci, 30) si uniscono quelli dedicati ai bambini, organizzati insieme al Macerata Opera Festival.
Perché se il teatro è una scuola di emozioni per tutti, è anche un’eccellente palestra per gli attori, soprattutto quelli più giovani, palestra che insegna il movimento, la grammatica, la recitazione, la modulazione della voce, il respiro, che fa imparare ad accettare le paure e a mettercela tutta per dar vita a un progetto che, al suo culmine, si espone, vero e nudo, all’applauso o alla critica del pubblico.
Perché quello è lo scopo di questi laboratori per bambini e bambine delle scuole elementari e medie che prenderanno spunto dal tema scelto dalla rassegna lirica, Rosso Desiderio:  lavoreranno sui segreti dei desideri e finiranno per rappresentare uno spettacolo durante l’Off Festival della Rassegna Lirica Maceratese, quest’estate.
«Questo nuovo corso – sottolinea Barbara Minghetti, direttore artistico del Macerata Opera Festival – rappresenta un piccolo passo della volontà di festival di integrarsi sempre più con le attività di formazione e sviluppo culturale della città ed è il segno di una nuova sensibilità verso il mondo dei bambini».

«Si tratta di esplorare insieme, in un clima soprattutto ludico, nuovi codicii. Si tratta di esprimersi e commuoversi e di aprire nuove porte alla creatività», spiega Antonio Mingarelli, uno dei due responsabili di questi corsi.
«Il teatro insegna a migliorare l’autostima, l’autonomia, la capacità di comunicazione, il rispetto delle regole e l’autocontrollo –  aggiunge David Quintili – Si giocherà a rieditare il mondo, scoprendo che accanto alle normali regole se ne possono creare di nuove, per costruire un mondo che ci piaccia di più».

«Il teatro è un luogo visibile e invisibile — aggiunge Elena Zazaglia — in cui è possibile divertirsi, vivere e condividere le proprie fantasie. Durante il percorso di laboratorio si esploreranno nuovi codici attraverso i giochi teatrali, in un clima ludico».
***
È una delle linee guida della nuova direzione del Macerata Opera Festival: essere attivi non solo nel periodo estivo delle manifestazioni ma arricchire la proposta e il coinvolgimento della città durante l’intero anno.
Da questi presupposti nasce la proposta formulata con l’associazione culturale Cantiereteatri di un nuovo Corso di Teatro per bambini, bambine, ragazzi e ragazze a Macerata per il 2018/19.

Coordinato da Antonio Mingarelli (regista, diplomato al Piccolo Teatro di Milano, allievo di Luca Ronconi), David Quintili (regista,attore, Laureato in Storia del Teatro) ed Elena Zagaglia (attrice e insegnante di teatro, curatrice di laboratori per ragazzi e bambini, dottore di ricerca in narratologia per l’Universitá di Modena e Reggio Emilia), il Corso è rivolto a tutti i giovanissimi che desiderino affacciarsi per la prima volta al linguaggio del Teatro e alla sua grammatica ed è suddiviso in due laboratori, rivolti a bambini e ragazzi nella fascia di età che va dai 6 ai 13 anni (scuola Primaria 6-10 anni; scuola Secondaria di I grado 11-13).

«L’attività didattica del Corso di Teatro per bambini e ragazzi – spiega Antonio Mingarelli – mira a sviluppare nell’allievo la consapevolezza della propria persona in relazione a sé e all’Altro, attraverso il gioco, l’improvvisazione, l’approfondimento di un testo e di un personaggio teatrale».

Il corso sarà articolato in due percorsi:
1: alfabeti. Acquisizione degli strumenti espressivo-teatrali legati all’utilizzo consapevole del corpo, del rapporto con l’Altro e con il testo da rappresentare.
2: “…tutti in scena!”. Creazione del personaggio, realizzazione e messinscena del saggio finale.

Le lezioni si svolgono a cadenza settimanale nella Società Filarmonica Drammatica in Via Gramsci 30 (davanti al Cinema Italia).
Periodo del corso: ottobre 2018-giugno 2019.
Open Day di presentazione dei Corsi: martedi 9 ottobre alle  18 (presso il Teatro della Società Filarmonica Drammatica, Via Gramsci 30, Macerata)
per info: Associazione Arena Sferisterio tel. 0733261334 / www.sferisterio.it 
oppure cantiereteatri@gmail.com oppure www.utovieteatrali.com

Alessandra Pierini
Alessandra Pierini
mamma di Riccardo ed Angelo e esperta di parole. La sua penna è una bacchetta magica, per questo il suo soprannome è “Stilo”. Trasforma l’attualità di Macerata e provincia in articoli e racconti avvincenti.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie