lunedì, Luglio 22, 2024

Correre per ricostruire,
dalle scuole in 1300 alla Podistica

SAN SEVERINO - La decima edizione della manifestazione ha coinvolto studenti e studentesse anche dei comuni vicini. Tra i temi affrontati nella due giorni il rapporto tra "Disabilità e sport"

manifestazione-podistica-4-1024x683

manifestazione-podistica-1-300x200

Una festa nella festa. Così la città di San Severino ha salutato la decima edizione della manifestazione podistica promossa dall’Itts “Eustachio Divini” e dall’istituto professionale di Stato per l’industria e l’artigianato “Don Enrico Pocognoni”. Ben 1300 gli studenti e le studentesse ai nastri di partenza sabato per la camminata non competitiva di 5 chilometri lungo le vie del centro storico e per gli altri due percorsi, questi competitivi e aperti a tutti, di 2,5 e 5 chilometri.

Ad aprire la due giorni del 25 e 26 maggio, l’incontro delle scuole medie superiori e delle prime classi del “Divini” e del “Pocognoni” su “Disabilità e sport” con la partecipazione straordinaria di Ivan Cottini, ex ballerino di “Amici” di Maria De Filippi malato di sclerosi multipla che ogni giorno lotta con coraggio e una forza incredibile per far fronte alle difficoltà (leggi l’articolo). Con lui anche Manuel Trebbi, atleta pesarese costretto a gareggiare con una protesi in fibra di carbonio dopo aver perso una gamba in un incidente in moto. Trebbi, tra l’altro, ha aperto la gara di sabato mattina presentandosi per primo allo start. In “cattedra”, nello speciale incontro con le scuole, anche i giocatori della squadra di basket in carrozzina del Santo Stefano che hanno fatto provare come andare a canestro con una disabilità.

manifestazione-podistica-3-300x200E venerdì sera applausi per chi si è esibito sul palco, allestito in piazza Del Popolo, per il gran galà condotto da Barbara Chiappini e Marco Moscatelli. Tante le risate strappate dalla “Iena” Filippo Roma e dal duo comico Lando e Dino. Emozioni forti con la voce di Marta Porrà e della piccola Nicole Mazzaroli, vincitrice dell’ultima edizione dello “Zecchino d’Oro”. Fra i protagonisti della serata anche due ex studenti dell’Itts, Riccardo Brandi e Simone Della Ceca, insieme agli studenti dell’Ipsia Frau Tolentino con abiti da loro stessi creati e le studentesse del coreutico “Filelfo” che hanno eseguito danze e balletti. Poi la toccante testimonianza di Ivan Cottini. Sabato la manifestazione podistica, dedicata al tema “Ricostruiamo di corsa”, è stata organizzata da  Rodolfo Benigni, Paola Fiori e Livio Poleti. Straordinaria la partecipazione della Fanfara Umbra, di Francesco Capodacqua di “Amici” ma anche delle scuole di Visso e Pieve Torina, di San Ginesio e Sant’Angelo in Pontano, dell’Ipsia di Matelica e Camerino, dell’Itcg “Antinori” di Matelica, del “Filelfo” di Tolentino e dell’Ipsia di Tolentino, Sarnano e San Ginesio. Alla fine pasta all’amatriciana cucinata dai volontari del Cisom, il Corpo Italiano di Soccorso dell’Ordine di Malta, e pizza offerta dai panifici e dalle pizzerie settempedane insieme ai dolci della Giampaoli. Presente agli eventi il sindaco, Rosa Piermattei, insieme all’assessore comunale allo Sport, Paolo Paoloni, e ad altri rappresentanti dell’amministrazione.

manifestazione-podistica-2-1024x683

manifestazione-podistica-5-1024x683

 

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie