martedì, Giugno 25, 2024

Via al Torneo Cleti,
i primi risultati

CALCIO GIOVANILE - Scattata in Abruzzo, l'edizione numero 33 della manifestazione organizzata dalla Junior Macerata ha visto subito tanti derby marchigiani: bene tra le altre Tolentino, Recanatese, Rione Pace e Settempeda

 

US-TOLENTINO
Il Tolentino

Come ormai abitudine è stato il raggruppamento abruzzese a dare il “calcio d’inizio” al prestigioso torneo Nando Cleti. La kermesse gioiellino della Junior Macerata, appuntamento storico con le sue 33 edizioni, è scattata da pochi giorni e tutti gli 8 gironi di qualificazione (in cui sono state distribuite le 39 formazioni categoria Esordienti) hanno visto la disputa dei primi incontri. Per la cronaca il match inaugurale ha visto il Cologna Calcio superare nettamente 5-0 il Curi Pescara, tra le marchigiane da segnalare l’eccezionale sprint dell’Atletico Porto Sant’Elpidio e i debutti autoritari di Jesina Calcio e Vigor Senigallia. Tanti, subito, i derby anconetani, maceratesi e fermani.

Questi i primi risultati. Girone A Cologna Calcio – Curi Pescara 5 – 0, River Chieti 65 – Alba Adriatica 0 – 6.

Girone B Fabriano Cerreto – Jesina calcio 0 – 6, Biagio Nazzaro – Junior Jesina 2 – 0.

Girone C Recanatese – Osimana 4 – 2, Calcio Castelfidardo – Villa Musone 2 – 3.

Girone D Academy Civitanovese – Robur 1905 4 – 1, Rione Pace – Portorecanati 2 – 1.

Girone E Atletico P.S. Elpidio – Campiglione Monturano 4 – 3, Veregrense – AFC Fermo 1 – 0, Atletico P.S. Elpidio – Vigor S. Elpidio Viola 12 – 1.

Girone F Settempeda – Futbol 3 5 – 2, Tolentino – Montemilone Pollenza 3 – 2.

Girone G Junior Elpidiense – United Civitanova 2 – 1.

Girone H Vis Pesaro – Vigor Senigallia 0 – 4.

ATL.CALCIO-PORTO-S.ELPIDIO
Atletico Porto Sant’Elpidio

La fase di qualificazione durerà circa un mese, poi le migliori 16 saranno protagoniste, dagli ottavi, allo Stadio della Vittoria di Macerata. La finalissima si disputerà domenica 24 giugno.

L’Albo d’Oro del Cleti: 1986 Maceratese, 1987 Dinamopace, 1988 Vigor Sma, 1989 Sangiustese, 1990 Settempeda, 1991 Cluentina, 1992 e 1993 Dinamo Vis, 1994 Tolentino, 1995 Settempeda, 1996 Corridonia, 1997 Vigor Sma, 1998 Montegranaro (primo successo fuori provincia di Macerata), 1999 Maceratese, 2000 Corridonia, 2001 Vigor Sma, 2002 Montegranaro, 2003 Ascoli, 2004 Real Macerata, 2005 Giovane Ancona, 2006 Fermignanese, 2007 Dorica Torrette, 2008 Junior Jesina, 2009 Maceratese, 2010 Fortitudo Fabriano, 2011 River 65 (primo successo dell’Abruzzo), 2012 Maceratese, 2013 Cologna, 2014 Poggio degli Ulivi, 2015 Vigorina Senigallia, 2016 Vigorina Senigallia, 2017 River Chieti65.

Marco Cencioni
Marco Cencioni
è il nostro eroe dello sport. Appassionato di calcio, tocco sopraffino, difensore roccioso fuori e dentro il campo. Sulle sue spalle, sopra il numero 4 campeggia il nick name “Ceng”. Ha lo spirito dell’allenatore. Per lui ogni partita si gioca fino al fischio finale, non si arrende mai. Gira il mondo e la provincia per scovare i giovani campioni che diventeranno gli atleti del futuro.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie