giovedì, Luglio 18, 2024

Trofeo Marche ai nastri di partenza

MACERATA - Al via la fase di qualificazione del torneo di calcio organizzato dalla Cluentina e riservata alla categoria Giovanissimi B

 

trofeo-marche-vigor-senigallia
La Vigor Senigallia

 

Al via la 22a edizione del Trofeo Marche, categoria Giovanissimi B. Tra domani e il 18 maggio si svolgeranno le prime partite che aprono la fase di qualificazione del torneo regionale giovanile organizzato dalla Cluentina Calcio con il patrocinio del Comune di Macerata e della Regione Marche. Si conferma la competitività del Trofeo che già dalla partenza offre sfide interessanti come quella tra Vigor Senigallia e Atletico Calcio P.S.Elpidio, e ovviamente la gara d’esordio per Tolentino, detentore del titolo, che affronta la Giovane Ancona. La fase di qualificazione comprenderà tutto il mese di maggio fino ai primi di giugno, con il coinvolgimento di 32 squadre in rappresentanza delle cinque province marchigiane, divise in otto gironi. Le formazioni partecipanti disputeranno gare di sola andata secondo il calendario e si qualificheranno agli ottavi di finale le prime due classificate di ogni girone. Queste prime fasi di qualificazione e tutto il resto del torneo potranno essere seguite in diretta tramite il sito (cliccando sul banner del “Trofeo Marche” in home page, quindi su “calendario/risultati”). Sul sito saranno inoltre pubblicati i comunicati e le news riguardanti il Trofeo ed è possibile scaricare il calendario della fase di qualificazione, con tutti gli otto gironi e le date delle partite. Si potranno seguire gli aggiornamenti anche tramite Facebook sulle pagine della Cluentina Calcio e del Trofeo Marche.

Marco Cencioni
Marco Cencioni
è il nostro eroe dello sport. Appassionato di calcio, tocco sopraffino, difensore roccioso fuori e dentro il campo. Sulle sue spalle, sopra il numero 4 campeggia il nick name “Ceng”. Ha lo spirito dell’allenatore. Per lui ogni partita si gioca fino al fischio finale, non si arrende mai. Gira il mondo e la provincia per scovare i giovani campioni che diventeranno gli atleti del futuro.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie