martedì, Giugno 18, 2024

Dal sand volley al teatro,
Macerata alle Convittiadi

I RISULTATI del Leopardi, che ha preso parte alla competizione nazionale

convittiadi11

«Oggi è stata la giornata finale per questa dodicesima edizione delle Convittiadi, per questo tutti noi partecipanti siamo un po’ malinconici. Questa settimana è stata importante per noi ragazze e ragazzi, perché abbiamo imparato a migliorarci nel rispetto degli altri, a sopportare lo sforzo e la tensione delle gare ed a fare amicizia con nuovi coetanei». Con queste parole di un alunno del Convitto Nazionale G.Leopardi di Macerata si chiude l’esperienza delle Convittiadi, evento molto importante a livello nazionale, momento prezioso di socializzazione, scambio e confronto nel quale i vari istituti annessi ai Convitti Nazionali di tutta Italia sono chiamati a mettersi in gioco in tornei di sand volley, tennis, calcio, calcio balilla, basket, corsa campestre, scacchi e performance teatrali.

convittiadi2Dalla cerimonia di apertura, con la sfilata delle delegazioni al protocollo cerimoniale con la lettura della promessa dell’atleta, dai tornei alle premiazioni, fino ad arrivare alla bellissima festa di chiusura. Un susseguirsi di emozioni e sentimenti.
Il Convitto “G.Leopardi” di Macerata anche quest’anno ha partecipato a questo importante evento e si è fatto onore portando a casa, oltre ad un grande bagaglio di esperienze ed emozioni anche dei risultati davvero buoni. Nel sand volley il Convitto si è classificato ai quarti di finale, negli scacchi quarto posto per Carlo Ippoliti, nel tennis doppio settimo posto per la coppia Francesco Cimarelli Reali e Giorgia Silvani, nel calcio balilla classificazione agli ottavi di finale con Ippoliti e Fratini, nella corsa campestre femminile 30esimo posto per Alessia Fattore e infine la rappresentazione teatrale è stata valutata “bellissima” dalla giuria.

convittiadi-9

 

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie