sabato, Giugno 22, 2024

Scuole alla Festa dell’Albero
per il rispetto della natura

POTENZA PICENA - Nell’occasione è stata consegnata all’istituto comprensivo “Sanzio” di Porto Potenza la Bandiera verde 2017 nell’ambito del progetto Eco –Schools di Fee Italia

festa-albe-18-1024x768

Scuole in festa per…gli alberi. Organizzata dall’amministrazione comunale di Potenza Picena, con la partecipazione degli istituti Giacomo Leopardi e Raffaello Sanzio, si è svolta “La festa dell’Albero”, a cui hanno preso parte gli alunni della scuola materna della città alta e tutti gli alunni e le alunne della scuola elementare di Porto Potenza. «Il rispetto dell’ambiente e della natura significa rispetto per se stessi e per gli altri – ha detto l’assessore all’Istruzione, Noemi Tartabini – questo è lo spirito e l’insegnamento che passa, attraverso la Festa dell’Albero, nelle aule scolastiche grazie all’impegno delle insegnanti che coinvolgono bambine e bambini in lavori di didattica ambientale. Il simbolo di questo impegno è la messa a dimora nelle aree scolastiche, da parte degli stessi studenti e studentesse , di alcune piccole piantine, le quali, così come i nostri ragazzi e ragazze, necessitano di cure e attenzioni per crescere in maniera corretta». Nell’occasione è stata consegnata all’istituto comprensivo “Sanzio” di Porto Potenza la Bandiera verde 2017 nell’ambito del progetto Eco –Schools di Fee Italia. Alla consegna, oltre all’assessore Tartabini, hanno partecipato il sindaco Francesco Acquaroli, l’assessore Tommaso Ruffini, il consigliere comunale Antonello Rosali e il presidente della fondazione Divina Provvidenza – Santo Stefano Mario Ferraresi. L’amministrazione comunale supporta, inoltre, i progetti di carattere ambientale a cui partecipano le scuole del territorio come Puliamo il Mondo ed Eco Schools, sostenendone i costi di iscrizione.

ecoschool
festa-alber18-1024x768
festa-albero-18-1024x768

Leonardo Giorgi
Leonardo Giorgi
Affacciato dal Balcone delle Marche, Leo osserva il territorio maceratese per raccontare tutte le curiosità più interessanti e dare una mano a chiunque sia in difficoltà. Non dorme mai, ed è disponibile notte e giorno per la squadra e per le persone che chiedono il suo aiuto. É chiamato il “Marziano” perchè si rifugia spesso sullo spazio, per non farsi trovare dai potenti che prende in giro. Instancabile scrittore, i suoi unici punti deboli sono i videogiochi Nintendo e la musica rock. Prima di fare il giornalista era un famoso allenatore di Pokémon.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie