lunedì, Giugno 17, 2024

Castelraimondo capitale
del tennis under 14

SPORT - Il Piemonte ha dominato l'evento, riservato alle rappresentative regionali. Tra i premiati l'atleta più giovane Flavio Cipolletta

 

tennis1-650x431
La squadra regionale delle Marche under 14 di tennis

Piccoli campioni di tennis crescono. E’ la squadra del Piemonte ad aggiudicarsi la diciottesima edizione del “Trofeo delle Regioni-Città di Castelraimondo-memorial Carbonari”, il torneo di tennis riservato alle rappresentative regionali under 14 maschili e femminili. La classifica finale ha visto al secondo posto la Toscana, seguita dall’Emilia Romagna, dalle Marche, dall’Umbria e poi dal Friuli Venezia Giulia. Il torneo si è svolto negli impianti comunali di Castelraimondo, a partire dal 4 agosto, ieri mattina le premiazioni ufficiali, alla presenza del presidente regionale della Federazione tennis Emiliano Guzzo e del vicepresidente del Coni Marche, anche lui noto tennista, Giovanni Battista Torresi. Il torneo estivo è una bella occasione di incontro per tanti ragazzini, futuri campioni di domani, che si cimentano contro le rappresentative regionali under, una vetrina per i tennisti in erba, ma già attivissimi nel settore agonistico. Il Tennis club Castelraimondo guidato da Roberto Calisti ha curato l’organizzazione in ogni dettaglio. Premiato Flavio Cipolletta, 4 anni, il tennista più giovane, un riconoscimento è stato consegnato al presidente del Tennis Club Castelraimondo Roberto Calisti ed alla squadra under 14 Marche capitanata da Diego Gallitri.

 

 

tennis4-650x431
Premiazione al tennista più giovane Flavio Cipolletta
tennis5-650x431
Giovanni Torresi premia Roberto Calisti

tennis3-650x431

tennis6-650x431
La premiazione della squadra regionale tennis under 14 del Piemonte

tennis2-650x431

 

Alessandra Pierini
Alessandra Pierini
mamma di Riccardo ed Angelo e esperta di parole. La sua penna è una bacchetta magica, per questo il suo soprannome è “Stilo”. Trasforma l’attualità di Macerata e provincia in articoli e racconti avvincenti.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie