martedì, Luglio 16, 2024

Festa della piccola grande Italia:
cassettine per gli uccelli insettivori

ANIMALI - La Federcaccia ha organizzato una serie di iniziative a Belforte, Montefano, Montelupone e Petriolo con i piccoli per educarli alla conoscenza delle specie delle nostre zone

a-scuola-coi-cacciatori-ambientalisti-min

Anche quest,anno in occasione della Festa della Piccola Grande Italia, la festa dei borghi, la Federcaccia di Belforte dl Chienti, Montefano, Montelupone, Tolentino e Petriolo – in collaborazione con Legambiente Marche – hanno organizzato una giornata ambientale coinvolgendo le scuole e le amministrazioni locali. E’ stata un’occasione per mettere a dimora delle piantine di quercia, posizionare diverse cassettine di legno per consentire la nidificazione delle specie insettivore nei parchi delle città.
Nella giornata c’è stato anche un momento informativo in cui i ragazzi hanno potuto imparare l’importanza di alcune specie come cinciallegre, capinere, codirossi  che si nutrono di insetti dannosi alle colture svolgendo un ruolo importante in agricoltura. Tutto questo anche per informare delle conseguenze della progressiva urbanizzazione per sottolineare che queste specie faticano ormai a trovare luoghi dove insediarsi da qui l’importanza di collocare nidi artificiali, molti di quelli già posizionati in passato sono stati occupati.
I ragazzi hanno ricevuto anche un opuscolo  sull’ oasi di Montefietone nel comune di Montecavallo, famosa  per essere uno dei luoghi in cui da anni nidifica l’aquila reale ed è  presente la coturnice, la starna, il piviere tortolino e il lupo. All’interno dell’oasi sono stati individuati e segnalati percorsi che permettono la visita senza recare disturbo alla fauna.

Foto-Piccola-Grande-Italia-Petriolo

Iniziativa a parte per La federcaccia di Petriolo, che  ha organizzato una giornata ecologica il nella scuola d’infanzia “Pietro e Sofia Savini”. Durante la manifestazione è stata apposta una cassettina per la nidificazione dei piccoli uccelli insettivori, alla quale i bambini hanno dato il nome di “CinCin”. Un momento che  ha riscosso enorme gioia tra gli alunni, i quali si sono dimostrati molto interessati allo scopo perseguito dalla stessa. Particolare interesse ha avuto la mostra ornitologica, richiesta dal presidente della Federcaccia Petriolo Michele Merola e gentilmente accolta e presentata dalla Federazione Ornitologica Italiana – Sezione Provinciale Macerata nella persona del presidente Marino Cecchi e del vice presidente Nazionale Diego Crovace, durante la quale sono state presentate ai bambini alcune specie di uccelli nonché le loro particolarità ed abitudini, utilizzando una didattica  per far apprendere ai piccoli nozioni di ornitologia  e distribuendo  materiale informativo. Al termine dell’evento il presidente Merola, a nome di tutti i soci della Sezione Comunale Federcaccia Petriolo, ha donato alla Scuola il libro intitolato “Il cacciatore in favola” di L. Gottardi e P. Filippi, nel quale gli autori illustrano, senza alcuna allusione all’utilizzo delle armi, le reali abitudini degli animali selvatici (ad esempio la lepre che non ha una tana come il coniglio).

 

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie