mercoledì, Maggio 22, 2024

Studenti francesi a Macerata
incontrano il vicesindaco

SCAMBIO CULTURALE - I ragazzi della terza E del liceo linguistico del capoluogo e quelli del Licée Honorat di Barcellonette sono stati ricevuti da Stefania Monteverde nella sala Castiglioni della biblioteca Mozzi Borgetti

Liceali
Il gruppo degli studenti con il vice sindaco Stefania Monteverde e gli insegnanti al termine dell’incontro in piazza Vittorio Veneto

Questa mattina il vice sindaco Stefania Monteverde ha ricevuto, nella sala Castiglioni della biblioteca Mozzi Borgetti, la classe terza E del liceo linguistico Leopardi di Macerata, accompagnati dagli insegnanti Sylvie Bartoloni e Fabio Macedoni e gli studenti-colleghi francesi del Licée Honorat di Barcellonette in compagnia dei docenti Emilie Leick ed Emile Meunier. I giovani sono protagonisti di uno scambio basato sull’importanza della cittadinanza europea tra i giovani. I due licei, inoltre, sono coinvolti nel progetto Esabac che prevede, attraverso la studio approfondito delle due lingue, italiano e francese, il conseguimento di diplomi validi in Francia e in Italia. Durante il soggiorno il gruppo francese ha partecipato a lezioni scolastiche in aula e ha visitato alcuni luoghi della provincia di Macerata, tra cui Recanati, con una puntata ad Assisi e Gubbio. Al termine dell’incontro il vice sindaco Stefania Monteverde ha consegnato ai ragazzi una penna touch e un segnalibro con l’immagine dell’orologio planetario mentre alle insegnanti ha fatto omaggio della spilletta con lo stemma del comune di Macerata.

Marco Cencioni
Marco Cencioni
è il nostro eroe dello sport. Appassionato di calcio, tocco sopraffino, difensore roccioso fuori e dentro il campo. Sulle sue spalle, sopra il numero 4 campeggia il nick name “Ceng”. Ha lo spirito dell’allenatore. Per lui ogni partita si gioca fino al fischio finale, non si arrende mai. Gira il mondo e la provincia per scovare i giovani campioni che diventeranno gli atleti del futuro.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie