domenica, Maggio 26, 2024

Elettrodomestici e fantasia,
vota la fiaba più bella

PREMIAZIONI - Fino al 19 aprile è possibile leggere i racconti e votare on line per il concorso letterario "C'era una foglia" che ha coinvolto tante classi di tutta la regione. In palio anche un corso di giornalismo offerto dalla redazione di Cronache Maceratesi Junior. Il 23 maggio alla Mole Vanvitelliana di Ancona sarà annunciato il risultato

cera-una-fogliaUna fiaba dedicata agli elettrodomestici, aperte le votazioni per la storia più bella. E’ iniziata la fase finale del concorso “C’era una foglia” che che ogni anno appassiona tanti alunni e alunne di tutto il territorio regionale. 31 i racconti ideati dalle classi che hanno partecipato alla competizione letteraria. Fino al 19 aprile nel sito internet dell’associazione SpazioAmbiente sarà possibile leggere e votare on-line i lavori che hanno impegnato gli studenti a confrontarsi con il tema degli elettrodomestici. Per esprimere la propria preferenza è sufficiente entrare nel sito e seguire le istruzioni. La votazione on-line vale esclusivamente per l’assegnazione del premio speciale Rainbow; per tutti gli altri premi è stata istituita una giuria.

IMG_9265-1024x686
Il premio CM Junior 2016

Tra i partner del concorso anche lo staff di Cronache Maceratesi Junior che sceglierà grazie ai suoi giornalisti una delle storie. Alla classe andrà un corso di giornalismo di 6 ore, con tanto di visita finale alla redazione (guarda chi ha vinto il premio nella passata edizione). Tutte le storie saranno raccolte in un libro che verrà presentato il giorno della premiazione, in programma il 23 maggio alle 9 nella bellissima Mole Vanvitelliana di Ancona. Tutti i piccoli autori saranno anche protagonisti di un progetto di solidarietà visto che il ricavato della vendita del libro sarà donato alla Fondazione Ospedale Salesi di Ancona. Tutti i partecipanti al concorso e le classi che saranno presenti riceveranno libri e giochi in regalo.  Sempre alla Mole nello stesso giorno per completare la giornata le classi potranno visitare la prestigiosa mostra fotografica del grande fotografo Steve McCurry dal titolo “Icons”. Con le sue foto McCurry trasporta il visitatore nei posti più nascosti della Terra, a contatto con le etnie più lontane e particolari. Inoltre merita un attento tour anche il Museo Tattile Omero, dedicato ai non vedenti. Una vera e propria chicca che permette a tutti di scoprire l’arte usando sensi alternativi alla vista.

Il libro con le storie dello scorso anno può essere sfogliato e letto cliccando su questo link.

fiaba-frutta-mc-curry Cera-una-foglia-ancona-una-fiaba-dedicata-alla-frutta-31-Copia-1024x768 Cera-una-foglia-ancona-una-fiaba-dedicata-alla-frutta-41-Copia-1024x768 Cera-una-foglia-ancona-una-fiaba-dedicata-alla-frutta-60-Copia-1024x768 Cera-una-foglia-ancona-una-fiaba-dedicata-alla-frutta-9-Copia-1024x768 Cera-una-foglia-ancona-una-fiaba-dedicata-alla-frutta-14-Copia-1024x768

 

 

Marco Ribechi
Marco Ribechi
è l’esploratore della redazione. Ama la natura e gli animali, va in missione con il suo fido compagno Teo. La sua passione sono i viaggi avventurosi. Lui è “Rio”. Soffre il freddo tremendamente e aspetta tutto l’anno l’arrivo del sole e della bella stagione. Per rilassarsi strimpella un po’ la chitarra. Sportivo ha la passione per la bicicletta.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie