lunedì, Luglio 15, 2024

Yoga in classe alla “Fermi”:
concentrazione e riflessione
nel silenzio innovativo

MACERATA - I ragazzi hanno preso parte alle lezioni tenute dalla professoressa Sabrina De Padova durante la settimana culturale dedicata al "paesaggio"

yoga-1

Il silenzio e la respirazione non si notano eppure hanno un ruolo fondamentale per l’uomo. Lo hanno scoperto i ragazzi della scuola secondaria di primo grado “Enrico Fermi” che hanno preso parte a lezioni di yoga durante la settimana culturale dedicata al tema del “paesaggio”.
L’insegnante d’italiano Katia Soldini ha proposto d’inserire durante la settimana alcune ore dedicate allo yoga: la meditazione che mette in contatto il paesaggio interiore con quello esteriore.
L’insegnante di educazione fisica Sabrina De Padova ha tenuto il corso di yoga nelle classi 1 C, 1 B e 3 A.
Gli alunni si sono mostrati molto interessati nello scoprire posizioni che eliminassero le contratture muscolari, sorprendendosi di essere muscolarmente molto rigidi, nonostante la giovane età. Sono stati entusiasti per l’azione di benessere riportata in particolar modo sulla colonna vertebrale.
Ciò che ha sorpreso le insegnanti è che nelle classi prime molti alunni provassero benessere nello svolgere gli esercizi di respirazione, chiedendo di riproporli.

yoga-3
Lo yoga ha permesso di provare grande giovamento agli alunni che hanno difficoltà a relazionarsi, a concentrarsi, tutti sono riusciti a rilassarsi.
I ragazzi hanno reagito in maniera molto positiva, poiché lo yoga ha permesso loro di scoprire un’attività apparentemente riflessiva che favorisce lo stare insieme agli altri e percepire il silenzio in modo innovativo.
Durante la settimana sono intervenute anche due figure esterne, rispettivamente nonna e mamma di due alunni della scuola: l’insegnante di yoga Rossana De Paolis in 3 B e Natasa Vasavic in 1 C.

yoga-2

Alessandra Pierini
Alessandra Pierini
mamma di Riccardo ed Angelo e esperta di parole. La sua penna è una bacchetta magica, per questo il suo soprannome è “Stilo”. Trasforma l’attualità di Macerata e provincia in articoli e racconti avvincenti.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie