lunedì, Luglio 22, 2024

“Dante Alighieri”
ai Giochi d’italiano:
si impara il valore della lettura

MACERATA - Premiati i vincitori del progetto “Potere e magia delle parole”: Camilla Andreozzi prima classificata e, a seguire, Stefano Mencoboni e Matteo Ferracuti. Bella prova di Giulia Armando, legata alla figura di Napoleone Bonaparte.

I giovani che hanno preso parte all'evento
I giovani che hanno preso parte all’evento

L’Aula Magna dell’Università di Macerata ha ospitato ancora una volta l’ultimo atto del progetto “Giochi di Italiano: potere e magia delle parole”. Anche quest’anno hanno preso parte all’evento l’Istituto Comprensivo Dante Alighieri e la Facoltà di Scienze della Comunicazione. Tra i 40 partecipanti sono stati premiati la giovane Camilla Andreozzi prima classificata e, a seguire, Stefano Mencoboni e Matteo Ferracuti. Da sottolineare la bella prova di Giulia Armando, legata alla figura di Napoleone Bonaparte. I giudici della manifestazione sono stati il professore Andrea Raffaele Rondini, che ha valutato i lavori in base all’uso preciso del linguaggio e alla creatività, affiancato da Fabiola Mancini e da Simonetta Simonetti, insieme Barbara Pojaghi. Grande onore da parte della scuola secondaria di primo grado, che non ha smesso di sostenere e migliorare i propri alunni nell’arricchimento del lessico italiano.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie