domenica, Luglio 14, 2024

“Ecco come si fa
un gelato buono e sano”

MACERATA - La Confesercenti, in collaborazione con la gelateria “MastroGelato”, organizza un corso rivolto ai bambini dai 7 ai 12 anni che impareranno a conoscere, annusare, assaggiare e lavorare uno degli alimenti più amati

mastrogelato_michele
Michele Mastri della gelateria MastroGelato

 

Con l’arrivo della stagione estiva e del caldo la Confesercenti di Macerata in collaborazione con la gelateria “MastroGelato” è pronta a partire con il corso “Lo faccio io il mio gelato”, un laboratorio indirizzato ai bambini dai 7 ai 12 anni. Michele Mastri guiderà i piccoli in un viaggio alla scoperta del gelato e dei suoi ingredienti, dal latte fresco alla frutta di stagione, che i bambini impareranno a conoscere, annusare, pulire, assaggiare e lavorare. È lo stesso Michele a spiegare da dove è nata l’idea di realizzare un laboratorio per bambini: “È sin da piccoli che si impara ad amare il mondo, a rispettarlo, e ad essere felici mangiando un gelato fresco e sano che nasce quasi per magia, mescolando ingredienti gustosi. Il Laboratorio ha proprio l’obiettivo di far vedere che un gelato sano si prepara con pochi ingredienti, tutti naturali, senza l’uso della chimica, di far conoscere quindi i prodotti della terra, le materie prime e la loro provenienza, a spiegare le qualità del gelato artigianale, l’importanza di una alimentazione sana e bilanciata e diffondere una coscienza alimentare che metta in risalto la produzione artigianale di qualità”. Ma come possiamo riconoscere la qualità di un buon prodotto? “Sicuramente la prima cosa è la qualità delle materie prime utilizzate e poi indirizzare la scelta verso gusti di stagione; è ovvio che se si ordina una coppa di fragola a dicembre so di non mangiare un gelato prodotto con un ingrediente fresco”.

mastrogelato_coppettaOltre alla stagionalità a cosa possiamo prestare attenzione? “Un buon gelato artigianale non deve contenere conservanti, coloranti o altri additivi e il suo sapore e colore deve essere congruente con quello del gusto scelto. È bene fidarsi dei colori tenui e stare alla larga dalle tinte troppo forti, irreali. Il pistacchio, ad esempio, ha una tonalità naturale marrone chiaro. Se invece lo troviamo con un colore sparato è segno che contiene coloranti, anche se premetto che la recente normativa sull’uso di quest’ultimi, permette l’uso di prodotti naturali per colorare. Non abbiamo la presunzione di fare un gelato “più buono” però abbiamo quella di garantire la migliore qualità, fare un gelato più sano”.  Il corso si svolgerà dal 6 luglio con una lezione teorica nella sede della Confesercenti di Macerata in Via XXIV Maggio 5 e proseguirà con il laboratorio nei locali della gelateria Mastro gelato in Corso Cavour. Alla fine del laboratorio i bambini potranno portare a casa il proprio gelato e riceveranno un gadget di partecipazione. Per info e costi: 0733240962, www.confesercentimc.it .

Marco Cencioni
Marco Cencioni
è il nostro eroe dello sport. Appassionato di calcio, tocco sopraffino, difensore roccioso fuori e dentro il campo. Sulle sue spalle, sopra il numero 4 campeggia il nick name “Ceng”. Ha lo spirito dell’allenatore. Per lui ogni partita si gioca fino al fischio finale, non si arrende mai. Gira il mondo e la provincia per scovare i giovani campioni che diventeranno gli atleti del futuro.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie