mercoledì, Giugno 19, 2024

Judo Equipe Macerata
punta tutto sui giovani

ARTI MARZIALI - La società del capoluogo protagonista al "Memorial Juan José Diaz" che si è svolto in provincia di L'Aquila. Tre gli atleti a podio. Il sodalizio ha presentatato la settima edizione del Mini Camp (per i nati dal 2002 al 2007) nel corso della “randory day”, giornata in cui promuove il primo approccio all'agonismo dei neo iscritti

Prosegue con eccellenti risultati l’attività agonistica giovanile del Judo Equipe Macerata. Il sodalizio maceratese ha partecipato al primo “Memorial Juan José Diaz” in provincia di L’Aquila, con tre giovanissimi atleti, tutti medagliati. Hanno infatti conquistato il gradino più alto del podio Alessandro Dezi e Francesco Donzelli, che sono riusciti ad affermarsi di misura su tutti gli avversari. Medaglia di argento invece per Pietro D’Orazio, artefice comunque di una buona prestazione, all’insegna del massimo impegno. Si è svolto giovedì, inoltre, il consueto “randory day”, la manifestazione organizzata dal Judo Equipe Macerata che prevede un primo approccio all’agonismo dei neo iscritti, con la suddivisione dei ragazzi per classi di età/grado/peso per l’esecuzione di prove di combattimento in piedi ed a terra, arbitrati da qualificati tecnici/arbitri dell’Associazione. Tutti i giovanissimi atleti, a partire dai 4 anni, si sono battuti con impegno e lealtà nonostante l’agitazione e l’emozione delle “prime volte”. Durante la manifestazione è stata inoltre presentata la settima edizione del Mini Camp di Judo (per i nati dal 2002 al 2007) organizzato dalla società maceratese in collaborazione con la struttura “atleti in rete” e patrocinata dal Coni, Provincia e Comune, che si svolgerà dal 16 al 19 giugno a Porto Sant’Elpidio.

Judo Equipe Macerata

Marco Cencioni
Marco Cencioni
è il nostro eroe dello sport. Appassionato di calcio, tocco sopraffino, difensore roccioso fuori e dentro il campo. Sulle sue spalle, sopra il numero 4 campeggia il nick name “Ceng”. Ha lo spirito dell’allenatore. Per lui ogni partita si gioca fino al fischio finale, non si arrende mai. Gira il mondo e la provincia per scovare i giovani campioni che diventeranno gli atleti del futuro.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie