lunedì, Giugno 24, 2024

La gita in barca sul lago salta,
con i soldi del rimborso
organizzano la festa delle terze medie

RECANATI - Cena e balli di gruppo nel cortile della scuola Patrizi. Una iniziativa che potrebbe diventare una consuetudine

festa_terzeDa un’occasione persa (la mancata gita in barca sul Lago di Garda a causa del maltempo) è nato un bellissimo evento che può dare avvio ad una nuova tradizione nella scuola secondaria di primo grado “Patrizi” di Recanati: la festa di fine anno scolastico per le alunne e gli alunni delle terze medie.
Il dirigente scolastico ha infatti proposto al sindaco della scuola Federico Troscè e alla sua giunta, nonché al Consiglio d’Istituto, di utilizzare i soldi del rimborso per organizzare un momento destinato agli alunni e alle alunne di terza a conclusione del loro percorso. L’iniziativa è stata accolta da tutti con entusiasmo.
La festa si è svolta nel cortile della scuola, trasformato per l’occasione in uno scenario festoso con palloncini e decorazioni, grazie anche alla preziosa collaborazione delle famiglie. Vestiti con un impeccabile dress code elegante, le studentesse e gli studenti hanno condiviso la cena e successivamente si sono scatenati in balli di gruppo.
«Oltre alla celebrazione del termine dell’anno scolastico – scrive la scuola – l’evento ha offerto alle alunne e agli alunni l’opportunità di socializzazione. L’età adolescenziale è un momento cruciale dello sviluppo individuale, in cui la socializzazione gioca un ruolo fondamentale nella formazione dell’identità e delle relazioni interpersonali. Ogni giorno la scuola offre agli alunni la possibilità di interagire con gli altri e di crescere reciprocamente con il confronto, e sicuramente questa serata, in un clima di festa e in un rapporto più informale con il corpo insegnante, ha permesso loro di rendersi conto della grande fortuna che hanno. L’evento si è concluso intorno alle 22 con grande soddisfazione da parte di tutti e con la speranza che sia l’inizio di una tradizione consolidata all’interno della scuola “Patrizi”».

Alessandra Pierini
Alessandra Pierini
mamma di Riccardo ed Angelo e esperta di parole. La sua penna è una bacchetta magica, per questo il suo soprannome è “Stilo”. Trasforma l’attualità di Macerata e provincia in articoli e racconti avvincenti.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie