martedì, Giugno 25, 2024

Le scacchiste della Gigli
sbaragliano le avversarie
e vincono il trofeo nazionale

RECANATI - Gaia Canullo, Daria Castagnari, Sofia Cingolani, Gaia Della Valle, Anna Rebichini e Arianna Ruggeri hanno vinto sette turni su sette. La scuola primaria ha partecipato al progetto che la vede storicamente impegnata

scacchi_recanati-1-964x1024
La squadra femminile della scuola primaria “B. Gigli” di Recanati conquista il primo posto alla fase nazionale del Trofeo scacchi scuola 2024 che si è tenuto a Montesilvano dal 12 al 15 maggio.
Le scacchiste, che hanno sbaragliato le avversarie vincendo sette turni su sette, sono Gaia Canullo, Daria Castagnari, Sofia Cingolani, Gaia Della Valle, Anna Rebichini e Arianna Ruggeri.
Anche la squadra maschile si è fatta valere e ha disputato ottime partite: Daniele Acciarresi, Davide Anselmi, Ivan De Michele, Diego Karol Nicolai, Giovanni Andrea Pardi e Samuele Verdenelli, hanno raggiunto infatti l’undicesima posizione su un totale di quarantatré istituti partecipanti per la categoria “Primarie Assoluta”, emergendo come prima squadra marchigiana in classifica.
scacchi_recanati-3-1024x682Gli insegnanti Francesco Cingolani e Michela Ficosecco e l’istruttore Fsi Emanuele Ruggeri, che hanno accompagnato bambine e bambini in questa entusiasmante avventura, si dicono estremamente soddisfatti: «Abbiamo visto maturare gli alunni e le alunne non solo nelle tattiche di gioco, ma anche nella gestione delle emozioni e dell’impulsività, nel prolungamento dei tempi di attenzione e di concentrazione e nella capacità di problem solving. Nei momenti di difficoltà hanno saputo battersi fino alla fine, si sono incoraggiati a vicenda tra una partita e l’altra e hanno dimostrato un grande spirito di squadra.
Encomiabile il fair play e la capacità di socializzare, anche nei momenti liberi, con i bambini provenienti dalle varie regioni d’Italia».
scacchi_recanati-2-1024x682Gli ottimi risultati ottenuti sono il frutto di un progetto storico che coinvolge tutti gli alunni del plesso in orario scolastico e che offre loro la possibilità di acquisire competenze trasversali divertendosi.
«Determinante – fa sapere la scuola – è stata inoltre la sinergia con il Circolo Scacchi di Recanati, Osimo e Offagna, che oltre alle lezioni impartite dai propri istruttori Emanuele Ruggeri e Francesco Rugiano a scuola, ha messo a disposizione i locali per l’allenamento extra-scolastico e corsi formativi di approfondimento.
L’Istituto Gigli ringrazia in particolar modo l’istruttore Emanuele Ruggeri che, nel corso degli anni, con amore e dedizione, ha saputo trasmettere ai ragazzi la passione per gli scacchi, le strategie di gioco, la fiducia in se stessi, la consapevolezza che una “sconfitta” può divenire un’occasione di crescita.
Si ringraziano inoltre tutti coloro che hanno creduto alla partecipazione al torneo e che hanno contribuito ad organizzare e finanziare il soggiorno a Montesilvano: il dirigente scolastico Ermanno Bracalente e lo staff della segreteria scolastica, il Comune di Recanati e i genitori degli alunni e delle alunne per la loro preziosa e continua collaborazione.
Infine, ma sicuramente non per ordine di importanza, un grazie di cuore va ai nostri campioni che hanno rappresentato nel migliore dei modi la città di Recanati»

Alessandra Pierini
Alessandra Pierini
mamma di Riccardo ed Angelo e esperta di parole. La sua penna è una bacchetta magica, per questo il suo soprannome è “Stilo”. Trasforma l’attualità di Macerata e provincia in articoli e racconti avvincenti.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie