lunedì, Giugno 17, 2024

Potatura e pacciamatura degli ulivi,
gli studenti proteggono le piante

RECANATI - Le classi prime e seconde della secondaria "Patrizi" hanno partecipato con entusiasmo al progetto "Premio Piantiamo 2024 - Giornata della Terra" che si concluderà il 22 aprile

potatura_ulivi-2-777x1024In vista della Giornata della Terra del  22 aprile, la scuola secondaria di primo grado “Patrizi” partecipa con entusiasmo al progetto “Premio Piantiamo 2024 – Giornata della Terra”, promosso dall’associazione Pian-Ti-Amo di Recanati. L’associazione Pian-Ti-Amo ha lanciato la prima edizione del “Premio Piantiamo” con l’obiettivo di valorizzare il significato sociale ed educativo dell’atto di piantare alberi. In questa lodevole iniziativa, la prima fase si è recentemente conclusa con grande partecipazione da parte degli studenti.
potatura_ulivi-1-1024x741«Il 3 aprile, le ragazze e i ragazzi delle classi coinvolte hanno preso parte attivamente alla potatura degli ulivi, un’attività gestita e coordinata con maestria dai volontari dell’associazione Pian-Ti-Amo. Durante questa esperienza, gli studenti e le studentesse hanno contribuito alla raccolta dei rami potati e alla preparazione del materiale per la pacciamatura. Attraverso questa fase, hanno potuto apprezzare l’importanza della potatura e il recupero dei rami per fornire nuovo nutrimento alle piante. Le classi prime e seconde sono state coinvolte in quest’entusiasmante attività. Le prossime fasi del progetto continueranno sotto la guida esperta dei volontari dell’associazione, concentrandosi sulla pacciamatura degli ulivi. Utilizzando i rami precedentemente potati e sminuzzati, gli studenti proteggeranno le piante e forniranno loro nutrienti essenziali, assumendo un ruolo attivo nella cura del verde scolastico. Al termine della fase di pacciamatura, le classi si riuniranno nell’atrio interno della scuola per partecipare alle celebrazioni della Giornata della Terra, in presenza delle istituzioni e dei cittadini, testimoniando il loro impegno per la salvaguardia dell’ambiente e la promozione della sostenibilità».

Alessandra Pierini
Alessandra Pierini
mamma di Riccardo ed Angelo e esperta di parole. La sua penna è una bacchetta magica, per questo il suo soprannome è “Stilo”. Trasforma l’attualità di Macerata e provincia in articoli e racconti avvincenti.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie