Atelier temporanei
nella scuola dell’infanzia Villa Serra

Atelier temporanei
nella scuola dell’infanzia Villa Serra

0

MACERATA – Si svolgono ogni 15 giorni. La creatività e la fantasia si sprigionano attraverso le attività e i materiali che connotano il progetto “I linguaggi dell’inclusione”, il quale coinvolge attivamente i bambini e le bambine di ogni sezione

atelier_creativi_vuilla_serra-1-1024x768

Un momento di creatività

Nella scuola dell’infanzia “Villa Serra” dell’Istituto Comprensivo “Dante Alighieri” di Macerata le aule si trasformano in atelier temporanei. La creatività e la fantasia si sprigionano attraverso le attività e i materiali che connotano il progetto di plesso “I linguaggi dell’inclusione”, il quale coinvolge attivamente i bambini e le bambine di ogni sezione e favorisce, attraverso il processo creativo, un miglioramento dell’inclusione scolastica, l’espressione di sé e la costruzione attiva della conoscenza.
atelier_creativi_vuilla_serra-3-769x1024«I nuclei teorici dell’intervento – si legge in una nota della scuola – inseriscono le Indicazioni nazionali e nuovi scenari, il Metodo didattico differenziato “Montessori”, l’Embodied Cognition Science, la Musicoterapia con approccio integrativo ed il teatro di figura.
Con questo progetto ai piccoli alunni e alle piccole alunne di “Villa Serra”è offerto uno spazio-tempo disteso, accogliente e coinvolgente, in cui vengono realizzate attività musicali, manipolative, motorie, creative ed espressive, funzionali allo sviluppo dell’autonomia, della creatività, dell’interazione sociale, in una dimensione di gioco e di divertimento. «Questi spazi – prosegue la scuola – intenzionalmente predisposti per accogliere l’unicità di ognuno e favorire la naturale espressione attraverso una relazione creativa con il mondo, trovano realizzazione ogni 15 giorni ed ogni volta accolgono i bambini e le bambine in uno scenario diverso: in quello della “vita pratica” del metodo Montessori, in quello del teatro di figura, delle ombre o della musicoterapia integrativa. In una coerente pluralità di linguaggi le attività, sempre diverse e accattivanti, fanno scoprire ai bambini nuovi strumenti da manipolare, nuovi modi di esprimersi, nuovi punti di vista, nuove capacità, nuove strade da percorrere, orientate all’autoconsapevolezza.

atelier_creativi_vuilla_serra-2-1024x768Questo progetto, nella sua identità più profonda, intende ripercorrere ed omaggiare il pensiero di Maria Montessori che, nel testo “La scoperta del bambino”, sottolineava l’importanza del fascino delle cose e dell’ambiente: “La maestra sorveglia, è vero; ma sono le cose di vario genere che “chiamano” i bambini di varie età. Veramente, la lucentezza, i colori, la bellezza delle cose gaie ed adornate, sono altrettante “voci” che chiamano a sé l’attenzione del bambino e lo stimolano ad agire”».

atelier-creativi_villa_serra-2-1024x954

 



Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.