martedì, Giugno 25, 2024

L’arbitro Sacchi all’Ite Gentili
«Lavorate sodo tutti i giorni»

MACERATA - Incontro sull'orientamento. Presente anche il professor Stefano Villamena del Dipartimento di Giurisprudenza di Unimc

ite_gentili_sacchi-3-1024x576
Le classi partecipanti all’incontro

L’arbitro maceratese Juan Luca Sacchi ha incontrato i ragazzi e le ragazze dell’Ite Gentili a Macerata. Con lui il professor Stefano Villamena, referente per l’orientamento del Dipartimento di Giurisprudenza di Unimc che ha parlato del corso universitario in “Consulente giuridico dello Sport” attivato all’interno dell’offerta formativa della facoltà di legge. Il professore ha illustrato le varie discipline che sono oggetto di studio e le possibilità lavorative in campo professionale. Il secondo intervento è stato fatto dell’arbitro di calcio di serie A che ha invitato i giovani a riflettere sull’importanza di lavorare su stessi e credere fortemente in quello che si vuole fare nella vita, consapevoli che il cammino non è in discesa e che si deve lavorare sodo tutti i giorni. A fine lavori il dibattito con domande da parte dei giovani.
ite_gentili_sacchi-4-1024x768«La coordinatrice del progetto sport del “Gentili” Paola Galli – si legge in una nota – esprime grande soddisfazione per la mattinata che ha offerto ai ragazzi informazioni preziose riguardo gli studi universitari in un settore coerente con il percorso svolto e la testimonianza di uno sportivo di alto livello ancora in attività. La dirigente scolastica Alessandra Gattari sottolinea che questi momenti sono preziosi per l’orientamento e la formazione delle studentesse e degli studenti, offrendo loro indicazioni preziose riguardo i possibili orizzonti da esplorare».

ite_gentili_sacchi-2-1024x766 ite_gentili_sacchi-1-766x1024

Alessandra Pierini
Alessandra Pierini
mamma di Riccardo ed Angelo e esperta di parole. La sua penna è una bacchetta magica, per questo il suo soprannome è “Stilo”. Trasforma l’attualità di Macerata e provincia in articoli e racconti avvincenti.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie