martedì, Giugno 18, 2024

La maratona di lettura
si apre alla comunità

CINGOLI - Terza edizione dell'iniziativa organizzata dall’Istituto comprensivo “Mestica“. Alunni e alunne hanno letto nella casa di riposo, in biblioteca, nel centro sportivo e all'università della terza età

maratona_lettura_cingoli-8-1024x1024
Gli alunni leggono per gli anziani

Una maratona di lettura organizzata dall’Istituto comprensivo “Mestica “ di Cingoli, in particolare dagli insegnanti che operano all’interno del progetto “In biblioteca il tempo vola!”. La terza edizione dell’iniziativa si è conclusa sabato.
Come negli anni precedenti i bambini e le bambine dell’infanzia, gli alunni e le alunne della primaria e gli studenti e le studentesse della secondaria sono stati chiamati a cimentarsi in letture rivolte a familiari, a passanti e a particolari destinatari, individuati dalle classi insieme ai loro insegnanti.
maratona_lettura_cingoli-7-e1700637757341-1024x604La manifestazione si è svolta per lo più, infatti, all’aperto e i principali luoghi di Cingoli, Villa Strada e Grottaccia sono stati animati dalle letture, con il coinvolgimento delle famiglie e dei concittadini.
«Quest’anno – fa sapere la scuola – c’è stata una scelta precisa e si è privilegiata una dimensione sociale, sia nella scelta dei testi da proporre sia nei luoghi scelti per leggere: alcune classi della Secondaria sono state nella locale casa di riposo, nella comunità del convento di San Giacomo e altre hanno letto anche per i frequentanti l’Università della terza età e per gli studenti del liceo delle Scienze Umane; a Grottaccia i bimbi dell’Infanzia si sono recati nella biblioteca del centro sportivo».
maratona_lettura_cingoli-2-1024x768Alcune classi hanno interagito con gli ascoltatori, proponendo delle riflessioni anche su tematiche di particolare attualità; altre hanno usufruito della presenza di lettori volontari in classe, come la seconda A di Cingoli dove è intervenuta la lettrice volontaria del gruppo Nati per Leggere, Gilda Branchesi e la IV B di Cingoli dove a leggere è stata la comandante della Polizia Locale, Marzia Paulini.
«Con queste scelte – sottolinea ancora la scuola – ma anche con le letture proposte all’aperto, si è voluto sottolineare il rapporto stretto che esiste sempre tra scuola ed extrascuola, tra la comunità scolastica e quella locale».
maratona_lettura_cingoli-3Anche quest’anno la Maratona di Lettura ha partecipato all’iniziativa nazionale “Libriamoci- giornate di lettura nelle scuole”, la campagna nazionale promossa dal Ministero della Cultura e dal Ministero dell’Istruzione e del Merito, che rinnova ,ogni anno in una settimana di novembre, il proprio invito a ideare e organizzare iniziative di lettura a voce alta per condividere e accendere negli studenti il piacere di leggere.
maratona_lettura_cingoli-4-1024x771La scuola di Cingoli ha accettato questo invito così come ha aderito all’altra campagna nazionale che si è svolta dal 4 al 12 novembre: “Io leggo perché: un libro ti fa grande”, un’iniziativa che vuole contribuire a creare o arricchire le biblioteche scolastiche. L’invito è stato accolto anche da molti genitori che hanno comprato e donato libri alla scuola.
Un novembre di lettura per gli alunni e le alunne del comprensivo di Cingoli, per i loro familiari, per gli insegnanti e per tutti coloro che hanno avuto il piacere di ritrovarsi ad ascoltare qualche bella storia dalle voci dei nostri bambini, bambine, ragazzi e ragazze.

maratona_lettura_cingoli-5-1024x771 maratona_lettura_cingoli-6-1024x575

Alessandra Pierini
Alessandra Pierini
mamma di Riccardo ed Angelo e esperta di parole. La sua penna è una bacchetta magica, per questo il suo soprannome è “Stilo”. Trasforma l’attualità di Macerata e provincia in articoli e racconti avvincenti.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie