martedì, Giugno 25, 2024

Nuove divise per i giovani del Caldarola,
il regalo di un consulente

CALCIO - Simone Ansovini ha deciso di investire nella società che da anni porta avanti l'ambizioso progetto di essere punto di riferimento per i giovani delle zone colpite dal sisma

CaldarolaIl settore giovanile della società Asd Caldarola  veste nuove casacche grazie al coinvolgimento di Simone Ansovini, consulente finanziario banca Widiba.
Da diversi anni, la società sportiva porta avanti un ambizioso progetto per coinvolgere i bambini e i ragazzi, non solo di Caldarola, al fine di mantenere alta la passione del calcio anche in piccole realtà messe in difficoltà dal sisma del 2016, riuscendo nell’intento di creare anche una squadra interamente al femminile composta da 20 ragazze proveniente dal Caldarola, Belforte del Chienti, Camerino, Sarnano, San Ginesio, Camporotondo di Fiastrone e Tolentino.

Caldarola-2-1024x768
Le nuove casacche

I numeri sono in costante crescita e ad oggi la Asd Caldarola conta circa 160 iscritti e iscritte anche grazie al riconoscimento ufficiale di “Scuola Calcio” e alla presenza di un qualificatissimo Staff Tecnico composto da Giovanni Ciarlantini, responsabile tecnico settore Giovanile e istruttore categoria Giovanissimi, Giammario Cappelletti, coordinatore attività di base Scuola Calcio e istruttore Primi Calci e Piccoli Amici, Daniele Belli istruttore Pulcini, Leonardo Carassai, istruttore categoria esordienti, Paolo Pesaresi,  istruttore categoria Giovanissimi – Cadetti, Gianmichele Francescangeli, istruttore categoria Allievi, Paolo Biciuffi, istruttore categoria Juniores e Fabrizio Luciani istruttore categoria Juniores.
Le mute ufficiali saranno indossate in tutte le gare di campionato e vestiranno i bambini dai 5 anni di età fino ai ragazzi di 17 della categoria juniores. Un importante investimento da parte dello sponsor Widiba che attraverso il suo consulente finanziario Simone Ansovini ha dimostrato di credere nelle nuove generazioni e nel progetto sportivo e sociale della società Caldarola.

Alessandra Pierini
Alessandra Pierini
mamma di Riccardo ed Angelo e esperta di parole. La sua penna è una bacchetta magica, per questo il suo soprannome è “Stilo”. Trasforma l’attualità di Macerata e provincia in articoli e racconti avvincenti.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie