sabato, Giugno 22, 2024

I 10 e lode della provincia
premiati a Matelica

BRAVI - Il riconoscimento agli studenti e delle studentesse più meritevoli delle scuole medie del Maceratese

10-e-lode-provincia-3-1024x768

Nel contesto di piazzale Gerani a Matelica si sono tenute le premiazioni degli studenti e delle studentesse più meritevoli delle scuole medie della provincia di Macerata. Decine di ragazzi e ragazze che si sono distinti per aver concluso il loro anno scolastico con voti eccellenti.

10-e-lode-provincia-1-768x1024

Accompagnati dai loro docenti e da sindaci e amministratori di tutta la provincia, i giovani e le giovani sono saliti sul palco per ritirare l’attestato di merito e ricevere l’applauso dei presenti. Tra i tanti studenti anche un nutrito gruppo di ragazzi matelicesi da “10 e lode”. Per l’istituto comprensivo Mattei, infatti, sono stati premiati: Matteo Curzi, Matilde Falcioni, Amelia Rocchetti, Sabrina Bartocci, Emma Santarelli e Vittoria Paoli. Grande soddisfazione per il sindaco di Matelica Massimo Baldini, affiancato dal collega di Esanatoglia Luigi Nazzareno Bartocci.

10-e-lode-provincia-2-1024x768

«La città di Matelica è onorata di ospitare il tradizionale evento per la valorizzazione delle eccellenze “10 e lode” – ha detto sul palco il primo cittadino Baldini -. Ringraziamo Roberto Vespasiani, dirigente scolastico provinciale, per aver scelto la nostra città per ospitare questa manifestazione. L’amministrazione comunale di Matelica è lieta di organizzare questa giornata insieme all’ufficio scolastico e all’istituto comprensivo Mattei. Agli studenti meritevoli di lode, ai loro genitori ed ai docenti facciamo i complimenti per aver raggiunto questo traguardo che sicuramente sarà il primo di una lunga serie.

10-e-lode-provincia-6-768x1024

Tutti voi ragazzi rappresentate il futuro dei nostri comuni e della nostra Italia: sono sicuro che porterete alto il nome degli Istituti che avete frequentato e dei nostri territori provinciali. La nostra società ha bisogno dei vostri talenti e della vostra partecipazione alla vita attiva per poter mantenere alti i valori più nobili. Le nostre terre marchigiane sono meravigliose e con tutti voi continueranno ad esserlo e potranno ancora migliorare; abbiate a cuore i valori storico, culturali e sociali delle nostre tradizioni affinché possano essere tramandate e rinnovate nel tempo, magari adeguandole alle nuove realtà ed esigenze future. Ringraziamo vivamente l’istituto comprensivo Mattei, la dirigente Arianna Simonetti e tutti i docenti che si sono adoperati alla riuscita dell’evento».

10-e-lode-provincia-7-1024x768

10-e-lode-provincia-5-768x1024

10-e-lode-provincia-4-768x1024

Marco Cencioni
Marco Cencioni
è il nostro eroe dello sport. Appassionato di calcio, tocco sopraffino, difensore roccioso fuori e dentro il campo. Sulle sue spalle, sopra il numero 4 campeggia il nick name “Ceng”. Ha lo spirito dell’allenatore. Per lui ogni partita si gioca fino al fischio finale, non si arrende mai. Gira il mondo e la provincia per scovare i giovani campioni che diventeranno gli atleti del futuro.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie