venerdì, Luglio 19, 2024

Potache Farouche, dodici studenti
per uno spettacolo scoppiettante

RECANATI - Si conclude con successo il laboratorio teatrale dll'istituto “E. Mattei”, con la rappresentazione finale del dramma "Ubu Re" di Alfred Jarry

4-1024x476

È stato un grande successo “Potache Farouche”, il bozzetto biografico dedicato allo scrittore e drammaturgo Alfred Jarry e al suo dramma Ubu Re, evento conclusivo del Laboratorio Teatraleche si è svolto  all’I.I.S. “E. Mattei”, all’interno del progetto “XsianiXnoi 2023”, promosso e finanziato dal Comune di Recanati. La performance, rappresentata nei giorni scorsi al Teatro “Persiani”, è stata ideata e interpretata da dodici studenti dell’Istituto, sapientemente guidati dall’attore e regista Giacomo Lilliù.
2«Lo spettacolo – scrive la scuola – è stato solo la tappa conclusiva di un lungo percorso durante il quale i ragazzi e le ragazze si sono avvicinati gradualmente al mondo del teatro, tramite Jarry e la sua opera, imparando nello stesso tempo a lavorare sempre di più come “membra dello stesso corpo” e arrivando a muoversi sul palco all’unisono e in perfetta sintonia. Gli spettatori hanno da subito risposto positivamente alle innumerevoli sollecitazioni degli studenti-attori, concorrendo essi stessi alla buona riuscita della rappresentazione. Non sono mancati, inoltre, effetti speciali e colpi di scena, come gli spari a salve, che hanno sorpreso, talvolta “spaventato” e tenuto il pubblico con il fiato sospeso fino all’ultimo secondo».

1-1024x725Grazie all’interpretazione magistrale degli studenti, sul palco visibilmente divertiti, nonostante l’emozione, gli spettatori si sono immersi nel mondo di Alfred Jarry e di Ubu Re e si sono sentiti pure loro, almeno in parte, potaches farouches (potache, cioè lo scolaro adolescente e il suo universo, un tumulto di volgarità, insubordinazione, confusione e spesso di creatività e farouche, aggettivo in cui si mescolano i significati di selvatico, feroce, indomabile, ma anche di imbronciato, ritroso, timido).

3-1024x442

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie