domenica, Luglio 14, 2024

La musica del “Leopardi”
riunisce la comunità di Sarnano

TUTTI INSIEME - Si è tenuto il concerto di fine anno dell'istituto comprensivo, un'opportunità unica per mostrare il talento musicale dei giovani artisti e delle giovani artiste

concerto-Sarnano-2-1078x516

Il concerto di fine anno dell’indirizzo musicale dell’istituto comprensivo di Sarnano si è tenuto giovedì  giugno, nella scuola secondaria “G. Leopardi”.
L’istituto di Sarnano, costruito dopo il terremoto che ha colpito la regione, è un simbolo di resilienza e speranza. Grazie all’Andrea Bocelli Foundation e ai suoi partner, è stata resa possibile la creazione di questa struttura che ora ospita la crescita artistica e culturale dei giovani studenti. Il programma del concerto ha spaziato tra diversi generi musicali, offrendo una varietà di brani che hanno catturato l’attenzione del pubblico. Dall’elegante melodia del pianoforte alla potenza degli strumenti a fiato e delle percussioni, ogni esibizione è stato un vero spettacolo di maestria musicale. La preside Simona Lombardelli, il sindaco Luca Piergentili, il presidente della banda cittadina dei Monti Azzurri Romeo Moriconi, i maestri Guido Alici e Marco Morlupi, direttore artistico della banda, insieme ai numerosi genitori, hanno affollato i locali della scuola per sostenere i giovani talenti che si sono esibiti con passione e dedizione.
Immagine-WhatsApp-2023-06-05-ore-18.08.19-1024x516L’evento è stato reso ancora più speciale dalla partecipazione del soprano Elisa Biaggi, che ha accompagnato i ragazzi ele ragazze  in alcuni brani.
«Gli insegnanti, che hanno curato il concerto, – si legge in una nota della scuola –  hanno dimostrato grande dedizione e passione nel guidare gli studenti verso l’eccellenza musicale. Carlo Piermartire, Alessandro Menichelli, Roberto Bassani, Ivan Pochini docenti rispettivamente di tromba, pianoforte, percussioni e clarinetto, hanno lavorato instancabilmente per garantire che gli alunni fossero preparati al meglio per questo importante evento. I loro talenti sono stati evidenziati in ogni nota, trasmettendo emozioni che hanno toccato i cuori di tutti i presenti.
Gli applausi del pubblico hanno dimostrato quanto l’arte e la musica possano unire le persone, superando ogni barriera e diffondendo un messaggio di speranza e rinascita.
Il concerto degli alunni e delle alunne ha dimostrato il valore dell’educazione musicale e l’importanza di sostenere e promuovere le arti all’interno delle comunità. L’evento di giovedì pomeriggio ha consolidato l’impegno della comunità di Sarnano nell’incoraggiare l’arte e la cultura tra i giovani.  La musica ha reso possibile l’espressione di talento, la condivisione di sentimenti profondi e la celebrazione della resilienza di una comunità che, insieme, guarda al futuro con speranza e ottimismo».

 

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie