lunedì, Giugno 17, 2024

Spada, tre stoccate consecutive
e Ilaria Palomba conquista il podio

SPORT - La maceratese di 14 anni ha conquistato il terzo posto sabato al Palascherma di Ancona durante la gara regionale under 20

Benedetta-Pallotta
Ilaria Palomba durante la finale

Ilaria Palomba, quattordicenne maceratese, conquista il podio nella gara regionale under 20 di Spada. Si è svolta sabato al Palascherma di Ancona la gara regionale under 20 di Spada valida per la qualificazione ai campionati nazionali under 20 di scherma. Hanno partecipato atleti e atlete dai 14 ai 20 anni di tutte le società schermistiche marchigiane, confrontandosi in pedana con grande agonismo ed esemplare rispetto per l’avversario. Alla manifestazione era presente Stefano Angelelli, presidente del Comitato regionale Marche di Scherma, che ha premiato gli atleti e le atlete classificati nelle prime tre posizioni.

Premiazione-cat.-Cadette
La premiazione

Al termine di una gara combattuta ed equilibrata, la maceratese Ilaria Palomba ha conquistato il terzo gradino del podio mettendo in mostra una tecnica di ottimo livello, a discapito della giovane età e dell’emozione per l’esordio nella categoria under 20. Infatti la quattordicenne portacolori della Macerata Scherma partecipava per la prima volta al campionato regionale di Spada under 20 ed è al suo primo anno di gare nella specialità della spada, in precedenza era cresciuta nel vivaio societario del fioretto. Ilaria pur trovandosi opposta in moti casi ad atlete più grandi ed esperte ha costruito il suo percorso di gara con grande concentrazione e precisione di colpi, rimontando in più situazioni lo svantaggio di stoccate con l’avversaria, come nell’assalto decisivo per il podio in cui era opposta alla jesina Martina Luconi che conduceva per 14 stoccate a 12. Palomba proprio nella fase finale metteva a segno con grande freddezza ed intelligenza tattica 3 stoccate consecutive vincendo l’incontro per 15 a 14. Parteciperà così di diritto ai campionati nazionali di categoria in programma a Riccione dal 18 al 21 maggio.

B.-Pallotta-con-C.-Cicconetti
Pallotta con Carola Cicconetti

Alla soddisfazione dell’atleta di Macerata per il risultato si è aggiunta quella del suo istruttore Alfredo Gironelli e l’esultanza delle compagne di squadra Benedetta Pallotta, giunta ottava, e Matilde Spadari, dodicesima, che hanno festeggiato il bel risultato complessivo della Macerata Scherma, sempre più presente nel panorama schermistico nazionale. Nella categoria maschile Edoardo Grandicelli ha rappresentato i colori maceratesi, chiudendo la gara al diciassettesimo posto, condizionato da avversari molto agguerriti ed esperti.

Ilaria-Palomba-sul-podio
Ilaria Palomba sul podio

Carola Cicconetti, responsabile tecnica della Macerata Scherma, ha spiegato che la società ha inserito quest’anno a pieno titolo la Spada tra le specialità praticate, in aggiunta al fioretto, consentendo così nuove opportunità ai praticanti giovani, ma anche a nuovi appassionati adulti che negli ultimi mesi si sono avvicinati alla scherma per la prima volta, rimanendo affascinati da uno sport ancora poco conosciuto, nonostante la sua lunga e gloriosa tradizione sportiva in Italia. A chi volesse provare la società offre, senza impegno, un periodo di allenamento gratuito e l’attrezzatura tecnica necessaria, sul sito maceratascherma.it tutte le informazioni necessarie.

Ancona-gara-di-spada-U20-1024x768 I.-Palomba-con-A.-Gironelli

Alessandra Pierini
Alessandra Pierini
mamma di Riccardo ed Angelo e esperta di parole. La sua penna è una bacchetta magica, per questo il suo soprannome è “Stilo”. Trasforma l’attualità di Macerata e provincia in articoli e racconti avvincenti.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie