martedì, Giugno 18, 2024

Giornata della legalità
al teatro di Esanatoglia

UNA INIZIATIVA concordata tra l'Istituto comprensivo Enrico Mattei di Matelica e i Carabinieri rivolto ai ragazzi e alle ragazze e della Scuola secondaria di primo grado Carlo Alberto Dalla Chiesa

esanatoglia_giornata_legatlita-2
Da sinistra l’assessora Debora Brugnola, la dirigente Arianna Simonetti, il sindaco Luigi Bartocci, il colonnello Nicola Candido, il capitano Angelo Faraca e il maresciallo Cristian Orrù

Giornata della legalità lunedì al Teatro Comunale di Esanatoglia. L’Arma ha incontrato gli studenti. Una iniziativa concordata tra l’Istituto comprensivo Enrico Mattei di Matelica e i Carabinieri rivolto ai ragazzi e alle ragazze e della Scuola secondaria di primo grado Carlo Alberto Dalla Chiesa di Esanatoglia e dedicato ad approfondimenti sui temi legati alla legalità, alla conoscenza dei rischi della droga, alcool, bullismo temi di grande attualità e soprattutto di specifico interesse per la fascia di alunne e alunni coinvolti. La brillante e comprensibile esposizione del colonnello Nicola Candido, con il supporto del capitano Angelo Faraca e del maresciallo Cristian Orrù, ha saputo interessare i presenti innescando anche domande e spunti di riflessione interessanti.
«L’attenzione degli alunni e delle alunne  – scrive la scuola – e la partecipazione dei docenti hanno reso alla giornata preziosi spunti di riflessione e soprattutto consegnato ai nostri ragazze e ragazzi rinnovata conoscenza sia delle problematiche innescabili da comportamenti sbagliati ed un quadro esaustivo delle norme e delle regole da conoscere e seguire, in un momento cruciale della loro vita».
Al termine Arianna Simonetti, dirigente dell’Istituto comprensivo ha voluto ringraziare per la lodevole iniziativa e puntualizzare l’impegno e l’importanza della scuola per la lotta alla criminalità organizzata e per la formazione delle future generazioni.
esanatoglia_giornata_legatlita-1«Ai nostri ragazzi oggi è stata consegnata una importante testimonianza e resa la conoscenza di azioni, comportamenti che torneranno loro utili, il prezioso lavoro dell’Arma dei Carabinieri, la disponibilità delle Istituzioni Scolastiche ed il lavoro del corpo docente saranno importanti elementi di crescita e di conoscenza, ringrazio veramente tutti di cuore e soprattutto i ragazzi e le ragazze per la loro attenzione e partecipazione» ha dichiarato la vice sindaca ed assessora alla Pubblica Istruzione del Comune di Esanatoglia Debora Brugnola. «Ringrazio veramente di cuore l’Arma dei carabinieri, il comandante provinciale colonnello Nicola Candido, il comandante della Compagnia di Camerino capitano Angelo Faraca, il comandante della stazione Carabinieri di Matelica Maresciallo Cristian Orrù, i loro colleghi presenti, il comandante dei Vigili Urbani di Esanatoglia Luca Bonfili, le istituzioni scolastiche rappresentate oltre che dal corpo dei docenti anche dalla dirigente scolastica Arianna Simonetti per la loro qualificata presenza e per i preziosi interventi. I ragazzi e ragazze sono stati molto attenti ed hanno attivamente partecipato, ottimamente stimolati dalla esposizione precisa ed al tempo stesso comprensibile e motivante del Colonnello Candido, hanno interagito perfettamente ben stimolati anche dai loro docenti. E’ stata una Giornata che ha certamente acceso alcune luci sul loro prossimo futuro e reso informazioni ed elementi di approfondimento sui loro prossimi passi. Il finale con la presentazione di un filmato sull’Arma dei Carabinieri e la consegna di alcuni omaggi da parte dell’Arma, ha reso i ragazzi/e felici e consegnato loro il ricordo anche di un piccolo cimelio oltre ai preziosi insegnamenti. Ringrazio anche i ragazzi e le ragazze del Consiglio Comunale  ed i docenti per la esposizione puntuale, resa al termine della Giornata, sull’andamento demografico e sull’analisi dei flussi migratori, un lavoro prezioso che di certo tornerà utile anche a noi grandi che spesso diamo per scontata, senza chiare evidenze, la nostra conoscenza. Grazie ancora all’Arma dei Carabinieri per il loro importante supporto e per il loro prezioso lavoro» ha dichiarato il sindaco di Esanatoglia Luigi Nazzareno Bartocci.

Alessandra Pierini
Alessandra Pierini
mamma di Riccardo ed Angelo e esperta di parole. La sua penna è una bacchetta magica, per questo il suo soprannome è “Stilo”. Trasforma l’attualità di Macerata e provincia in articoli e racconti avvincenti.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie