giovedì, Giugno 20, 2024

A Recanati il Carnevale è creativo:
Batman il più richiesto,
ma c’è anche il Brucosauro

DIVERTITI - I festeggiamenti sono iniziati venerdì con il laboratorio di maschere e costumi e dedicato ai piccoli cittadini e cittadine e supportato da un gruppo di ‘mani di fata’, come volontarie

carnevale_recanati-4
Tre bambini mascherati durante il carnevale a Recanati

di Nikla Cingolani

Materiali di recupero, un pizzico di fantasia e tanto divertimento nell’Atrio Comunale di Recanati venerdì  per prepararsi al meglio a festeggiare il Carnevale. I bambini e le bambine hanno partecipato con i loro genitori al laboratorio creativo di maschere e costumi, nato da un’idea dell’assessora alle politiche sociali Paola Nicolini e promosso dal Comune di Recanati e dalla Città dei Bambini e delle Bambine. Sotto l’attenta guida delle maestre Maria Ricci e Paola Agostinelli i bambini e le bambine hanno creato le proprie maschere abbinate ai costumi realizzati al momento da Vanna Tubaldi Mani di fata e dal gruppo Social Catenelle (Anna Tombolini, Barbara Bravi, Marisa Carletta, Maria Paoletti e Nikla Cingolani). Alcuni di quelli già preconfezionati dalle volontarie nei giorni precedenti con stoffe e lane di riciclo sono stati adattati su misura. Ogni desiderio è stato esaudito. Batman è stata la maschera più richiesta, ma non sono mancati cavalieri, fatine, unicorni, personaggi preistorici e persino un mostruoso e antidiluviano “Brucosauro” d’invenzione, animale inesistente metà bruco e metà dinosauro.

carnevale_recanati-5

carnevale_recanati-8
Il tempo è volato ed è stata una magica esperienza che ha unito l’aspetto educativo con la bellezza dello stare insieme per costruire la pace, in un percorso iniziato nel periodo natalizio, con la realizzazione di una istallazione colorata, costruita collaborativamente da bambini e bambine, e ora ospitata sotto il loggiato del palazzo comunale.
Invito al riciclo creativo per la salvaguardia ambientale, dialogo tra generazioni, collaborazione tra adulti e servizio ai più piccoli, problem solving per venire incontro alle richieste, allenamento alla negoziazione tra i propri desideri e la possibilità effettiva di vederli realizzati per i piccoli e le piccole partecipanti, in salsa di divertimento assicurato: la Città Recanati prende le forme di un ambiente educante, in cui sia le persone grandi che le più piccole apprendono a curare l’ambiente e le relazioni, a convivere costruttivamente.

 

carnevale_recanati-1

carnevale_recanati-2 carnevale_recanati-3carnevale_recanati-6 carnevale_recanati-7carnevale_recanati-10-1024x768carnevale_recanati-11-1024x768carnevale_recanati-12-1024x768carnevale_recanati-13-1024x768carnevale_recanati-14-1024x768carnevale_recanati-15-1024x768carnevale_recanati-9-1024x768

 

Alessandra Pierini
Alessandra Pierini
mamma di Riccardo ed Angelo e esperta di parole. La sua penna è una bacchetta magica, per questo il suo soprannome è “Stilo”. Trasforma l’attualità di Macerata e provincia in articoli e racconti avvincenti.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie