domenica, Giugno 16, 2024

Al “Corridoni” #paridignità:
via allo Sportello di Ascolto

CORRIDONIA - Una psicoterapeuta specializzata a disposizione di studenti e studentesse: offrirà strumenti adeguati a capire e fronteggiare possibili situazioni di difficoltà personali e familiari

WhatsApp-Image-2023-02-03-at-08.59.35-1024x768

Come si riconoscono gli aspetti che conducono ad una relazione problematica tra ragazzo e ragazza? A chi rivolgersi per segnalare situazioni di discriminazione o sopraffazione in famiglia o nelle relazioni tra pari? Come riconoscere e superare gli stereotipi culturali legati al ruolo maschile e femminile? Quali sono le risorse del territorio a cui fare riferimento per avere un supporto?

Per rispondere a questi bisogni, nella sede centrale dell’Ipsia “F.Corridoni” di Corridonia ha preso avvio uno Sportello di Ascolto che vede l’intervento di una psicoterapeuta specializzata su queste tematiche. L’iniziativa è promossa dalla scuola e sostenuta fortemente dall’ Amministrazione comunale di Corridonia.

Hanno contribuito alla sua realizzazione anche due competenti imprenditrici dell’azienda d’arredamento “Fabrika Home Solutions”, Giuseppina e Patrizia Vico, che con prontezza e grande sensibilità hanno accolto la proposta di allestire lo spazio destinato allo Sportello, creando un ambiente particolarmente confortevole attraverso oggetti d’arredo donati alla scuola. È entrato così nel vivo il percorso di Educazione alle pari opportunità, previsto dal Ptof d’Istituto, che concorre alla crescita relazionale ed affettiva degli studenti e studentesse offrendo loro strumenti adeguati a capire e fronteggiare possibili situazioni di difficoltà personali e familiari, come auspicato dalle Linee Guida Nazionali sull’ “Educazione per la parità tra i sessi, la prevenzione della violenza di genere e di tutte le forme di discriminazione “. Lo Sportello di Ascolto #paridignità è aperto agli studenti, studentesse, loro famiglie e tutto il personale scolastico, gratuitamente ed in maniera del tutto anonima contattando tramite cellulare direttamente la professionista. Anche dalle sedi coordinate di Civitanova e Macerata è possibile usufruire del servizio con collegamento da remoto.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie