sabato, Maggio 18, 2024

Progetto “Eco-Schools”,
si raccolgono i rifiuti

SAN SEVERINO - La campagna green prevede uscite settimanali, a turno, nel cortile interno e nelle aree limitrofe alla scuola Divini, sia nella sede di piazzale Luzio che nella sede di viale Mazzini

 

Divini

Gli studenti dell’Itts, l’Istituto tecnico tecnologico statale “Eustachio Divini”, di San Severino saranno impegnati per tutto l’anno scolastico nel progetto “Eco-Schools” che, partendo dalla scuola, sarà esteso a tutta la comunità settempedana.

Grazie ad esso saranno programmate diverse iniziative, in più step, nel corso dell’anno: dalle uscite sul territorio, alla ricerche in aula, ai progetti da sviluppare per approfondire, in ogni caso, il tema sulla sostenibilità.

Promossa nell’ambito della iniziativa RiGenerazione Scuola del ministero dell’Istruzione, la campagna green vedrà impegnati gli studenti in uscite settimanali, a turno, programmate per raccogliere i rifiuti nel cortile interno e nelle aree limitrofe alla scuola, sia nella sede di piazzale Luzio che nella sede di viale Mazzini.

«Tale attività – spiegano le insegnanti coordinatrici del progetto Virginia Brianzoni, presidente Eco comitato, Silvia Calcaterra, vice e segretaria, e il dirigente scolastico Sandro Luciani, oltre al consigliere comunale Luca Bonci, anch’egli parte del comitato – è volta ad educare i ragazzi al rispetto dell’ambiente, rendendo gli studenti e le studentesse protagonisti attivi in un’ottica di cittadinanza globale».

«Il progetto “Eco-Schools” mette al centro i ragazzi insegnando loro che ogni azione può fare la differenza – si legge nella nota del Comune -. Grazie ai suoi trent’anni di straordinari risultati il programma è tra i più studiati al mondo anche in importanti e prestigiose università. Ogni anno ad esso aderiscono 56mila scuole di oltre 70 paesi differenti e vi partecipano circa 20milioni di studenti. Il programma aiuta gli studenti a sviluppare il senso di responsabilità nei confronti dell’ambiente. Grazie al progetto “Eco-Schools” i ragazzi coltivano una mentalità e uno stile di vita che valorizzano la sostenibilità, sviluppano capacità di analisi critica, di risoluzione dei problemi, di ricerca, di indagine e imparano le dinamiche del processo decisionale».

Marco Cencioni
Marco Cencioni
è il nostro eroe dello sport. Appassionato di calcio, tocco sopraffino, difensore roccioso fuori e dentro il campo. Sulle sue spalle, sopra il numero 4 campeggia il nick name “Ceng”. Ha lo spirito dell’allenatore. Per lui ogni partita si gioca fino al fischio finale, non si arrende mai. Gira il mondo e la provincia per scovare i giovani campioni che diventeranno gli atleti del futuro.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie