sabato, Maggio 18, 2024

«Facciamo un festone
con Carlo Crivelli»

MACERATA - L'attività, domenica 15 gennaio alle 16.30, è pensata per bambini e bambine dai 6 ai 10 anni

Crivelli_Inaugurazione_FF-20-650x434-1
“Festa o festone?”: fiori, piante, frutta, insetti: siamo in un bosco o in quadro? Se Carlo Crivelli ha inserito questi elementi nelle sue opere un motivo ci sarà. Puoi scoprirlo domenica 15 gennaio alle 16,30 ai Musei civici di palazzo Buonaccorsi a Macerata dove si svolgerà un’attività per bambini, bambine e famiglie dedicata alla mostra “Carlo Crivelli. Le relazioni meravigliose” organizzata da Sistema Museo.  «Useremo tutta la nostra fantasia – fa sapere Sistema Museo – per creare un magnifico festone».
L’attività, con inizio alle 16.30, è pensata per bambini e bambine dai 6 ai 10 anni e ha un costo di 5 euro a bambino. La prenotazione è consigliata (macerata@sistemamuseo.it o 0733 256361).

Per chi volesse visitare la mostra dedicata a Carlo Crivelli a Palazzo Buonaccorsi gli orari di apertura sono i seguenti: dal martedì al sabato, dalle 10 alle 13 e dalle 14.30 alle 18.30 (la biglietteria chiude 30 minuti prima). Per i bambini e le bambine con meno di 13 anni il biglietto è gratuito, per i residenti del comune di Macerata è ridotto. Il biglietto permette di visitare la mostra, le collezioni dei Musei Civici e il Museo della Carrozza.

Per sabato 21 gennaio, alle 17, è inoltre previsto l’ultimo appuntamento con le visite guidate tematiche. L’argomento della visita (gratuita e compresa nel costo del biglietto) è il seguente: “Dalla Madonna con il bambino alla Pietà. La rappresentazione del rapporto Madre-Figlio. Tenera, disperata, sempre umana: i tanti volti della Madonna nelle opere crivellesche, tra sguardi, gesti e simboli”. Per informazioni e prenotazioni: macerata@sistemamuseo.it o 0733 256361.

Alessandra Pierini
Alessandra Pierini
mamma di Riccardo ed Angelo e esperta di parole. La sua penna è una bacchetta magica, per questo il suo soprannome è “Stilo”. Trasforma l’attualità di Macerata e provincia in articoli e racconti avvincenti.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie