martedì, Giugno 18, 2024

Il cortile delle storie
a palazzo Buonaccorsi,
quattro spettacoli in due giorni

MACERATA - Venerdì 7 e sabato 8 luglio dedicata la rassegna dedicata al teatro per l'infanzia all'interno di Buon'Estate

opera-attiva-mente-palazzo-buonaccorsi_foto-LB-8-1024x682
Uno spettacolo per bambini e bambine nel cortile di palazzo Buonaccorsi

Quattro spettacoli in due giorni per la sezione del Cortile delle Storie dedicata al teatro per l’infanzia all’interno di Buon’Estate, la rassegna di spettacoli nel cortile di Palazzo Buonaccorsi promossa dal Comune di Macerata con l’Amat e il contributo della Regione Marche e del Ministero della cultura.
Proprio grazie alla sinergia venutasi a creare fra il Comune, con l’assessore alla Cultura Katiuscia Cassetta, l’Amat, con il neo presidente Piero Celani e il direttore Gilberto Santini, e l’associazione Lagrù, con il direttore artistico del festival “I Teatri del Mondo” Oberdan Cesanelli, venerdì 8 e sabato 9 luglio si svolgerà, infatti, nella splendida location nel cuore del centro storico di Macerata la rassegna “Il cortile delle storie. I Teatri del Mondo alla ribalta”, una sorta di prologo del festival internazionale del teatro per ragazzi “I Teatri del Mondo” di Porto Sant’Elpidio che dal 17 al 23 luglio vivrà la sua 33esima edizione.

MATTIA
Tre servi alla prova

La kermesse maceratese prevede in totale quattro spettacoli, due al giorno, che prenderanno il via alle 17.45 e alle 21.15.
Si parte venerdì 8 luglio con “Tre servi alla prova” della compagnia I Burattini di Mattia (Bologna) che porterà in scena uno spettacolo di burattini in baracca, adatto a bambini e bambine a partire da 3 anni. Dovendo trascorrere le giornate in rigoroso silenzio, impegnato a svolgere studi, ricerche ed affari, il grande avvocato Balanzone vuole concedere a se stesso, ai suoi inservienti e a pochi amici una serata di svago. Prepara e predispone ogni cosa nel minimo dettaglio cercando così di spaventare i suoi tre servi Fagiolino, Sganapino e Sandrone con travestimenti e piccoli scherzi.

Trame-su-Misura
Trame su misura

Alle 21.15 in scena la compagnia Giallo mare Minimal teatro di Empoli con “Trame su misura”, un progetto teatrale composta da differenti spettacoli incentrati su testi editi e inediti di Renzo Boldrini che riscrive in chiave contemporanea alcune famose fiabe. Si racconteranno le storie de “Il lupo e i sette capretti” e de “I tre porcellini”, utilizzando un originale stile scenico che mixa lettura ad alta voce, narrazione teatrale, disegno e composizione grafica dal vivo, videoproiezione ed animazione di figure e oggetti.

CAPONE
Il circo in valigia

La giornata di sabato 9 luglio, partirà con “Il circo in valigia”, spettacolo di Gigi Capone della compagnia Teatro Verde di Roma. Un circo tutto da inventare, gli oggetti di una valigia e una buona dose d’immaginazione guideranno il pubblico verso un gioco poetico e divertente. Un viaggio che rievoca atmosfere e ambientazioni felliniane, in equilibrio tra giocoleria e clownerie, adatto ad un pubblico di ogni età.

Cappuccetto.-Una-fiaba-a-colori
Cappuccetto. Una fiaba a colori

In serata spazio alla compagnia Lagrù Ragazzi con “Cappuccetto. Una fiaba a colori”. Un attore, ormai stanco di raccontare sempre la solita storia di Cappuccetto Rosso, decide di colorare Cappuccetto di giallo, verde, bianco e blu creando dal nulla scenari inaspettati e fantastici. Liberamente ispirato a “Cappuccetto Verde, Giallo, Blu e Bianco” di Bruno Munari, lo spettacolo vede in scena lo stesso direttore artistico de I Teatri del Mondo, Oberdan Cesanelli, che, attraverso l’utilizzo di oggetti e pupazzi narra la storia più amata dai bambini coinvolgendoli nel racconto.
I biglietti, al costo di 3 euro, possono essere acquistati alla Biglietteria dei Teatri (piazza Mazzini, 10 tel. 0733.230735), on line su www.vivaticket.it o alla biglietteria di Palazzo Buonaccorsi (aperta il giorno di spettacolo da un’ora prima dell’inizio).
Per informazioni: Biglietteria dei Teatri, Amat (071.2072439www.amatmarche.it).

Alessandra Pierini
Alessandra Pierini
mamma di Riccardo ed Angelo e esperta di parole. La sua penna è una bacchetta magica, per questo il suo soprannome è “Stilo”. Trasforma l’attualità di Macerata e provincia in articoli e racconti avvincenti.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie