martedì, Giugno 18, 2024

“Giocando insieme per Lorenzo”,
250 ragazzi alla festa dei pulcini

MONTECOSARO - Quattordici società si sono affrontate in contemporanea nei sette campi allestiti al Mariotti

 

Montecosaro-

Nel ricordo di Lorenzo Scoponi, a Montecosaro si è svolta la 21esima edizione della festa provinciale Figc Pulcini – Macerata “Giocando insieme per Lorenzo”. Domenica scorsa, quattordici società, dalla costa alla montagna, hanno dato vita ad uno spettacolo unico. Sin dalla mattina 250 ragazzi si sono affrontati in contemporanea su sette campi allestiti allo stadio Mariotti. Dal giallo del Santa Maria Apparente all’arancione del Portorecanati, dal rosso della Cingolana al verde dell’Aurora Treia: i colori sono stati dominanti durante tutto l’arco della giornata.

«Clarissa e Giovanni Scoponi ormai da 23 anni ricordano Lorenzo attraverso gli occhi di questi bambini, attraverso i loro sorrisi, i gol impossibili e la gioia infinita di correre ad abbracciare i propri compagni. In ognuno di loro Lorenzo vive donandoci quell’emozione fantastica che si scatena dalla parata iniziale fino al lancio dei palloni finali – si legge nella nota -. Lacrime agli occhi durante “Fianco a Fianco” di Nek, magistralmente cantata da Loretta, e applausi infiniti dei genitori durante il coloratissimo finale dettato dal flash mob».

La premiazione allo staff e l’immancabile saluto al cielo rivolto a Lorenzo hanno chiuso una bellissima giornata di sport, di voglia di divertirsi e di stare insieme dandosi l’appuntamento al prossimo anno con “Giocando Insieme per Lorenzo”.

Marco Cencioni
Marco Cencioni
è il nostro eroe dello sport. Appassionato di calcio, tocco sopraffino, difensore roccioso fuori e dentro il campo. Sulle sue spalle, sopra il numero 4 campeggia il nick name “Ceng”. Ha lo spirito dell’allenatore. Per lui ogni partita si gioca fino al fischio finale, non si arrende mai. Gira il mondo e la provincia per scovare i giovani campioni che diventeranno gli atleti del futuro.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie