venerdì, Giugno 14, 2024

“Scuola attiva junior”,
la classe 3A al primo posto
del concorso regionale

TREIA - L'istituto secondario di primo grado ha ottenuto premi e riconoscimenti. La soddisfazione della dirigente scolastica

 

Scuola-Attiva-Junior
Scuola attiva junior

La scuola secondaria di primo grado di Treia ha ottenuto, in questa ultima fase dell’anno, premi e riconoscimenti in concorsi nazionali e regionali.

Primo premio nel concorso regionale “Scuola attiva junior“, assegnato alla classe 3A con la docente di Educazione Fisica Vittoria Cianconi e la collaborazione dei colleghi Sara Paoletti e Federico Teloni.

Il-sole-per-amico-2
Il sole per amico

Terzo premio nel concorso nazionale “Il sole per amico” assegnato alla classe 2A con la docente di Tecnologia Gigliola Cinquantini. Al concorso hanno partecipato tutte le classi seconde 2A, 2B, 2E e 2F.

Secondo premio nel concorso regionale “Pietre della memoria“, assegnato alla classe 2A con i docenti Tommaso Gagliardini, Maria Lucia Petrella e Federico Teloni.

Crescere-nella-cooperazione
Crescere nella cooperazione

Premio classificazione nel progetto regionale “Crescere nella cooperazione“, assegnato alle classi 2A e 2B. Docenti coinvolti: Chiara Benedetti, Giovanna Mancini, Gigliola Cinquantini, Chiara Campagnoli, Barbara Monteverde, Andrea Giannnageli, Letizia Felicioli e Federico Teloni.

Menzione speciale nel concorso nazionale “Federchimica giovani“, con un lavoro che ha indagato il contributo delle donne nella chimica in relazione all’Agenda 2030 dell’Onu. Il lavoro premiato si chiama “Chimica è donna”.

Il-sole-per-amico-3

«Complimenti per questi premi e riconoscimenti meritatissimi – dice la dirigente scolastica Angela Fiorillo -. Quando i docenti con alunne e alunni partecipano ai bandi di concorso promossi da enti e associazioni mettono in campo tutte le loro competenze, per mostrare i risultati di progetti, attività e approfondimenti nei quali hanno profuso tutto il loro impegno. Se l’ importante è partecipare mettendosi in gioco in una proficua e positiva competizione, vincere un premio rappresenta sicuramente un riconoscimento che imprime un’ accelerazione alla partecipazione, motivazione e approfondimento di attività di ricerca nei vari campi del sapere».

Il-sole-per-amico

Marco Cencioni
Marco Cencioni
è il nostro eroe dello sport. Appassionato di calcio, tocco sopraffino, difensore roccioso fuori e dentro il campo. Sulle sue spalle, sopra il numero 4 campeggia il nick name “Ceng”. Ha lo spirito dell’allenatore. Per lui ogni partita si gioca fino al fischio finale, non si arrende mai. Gira il mondo e la provincia per scovare i giovani campioni che diventeranno gli atleti del futuro.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie