martedì, Giugno 18, 2024

Personaggi che hanno lasciato un segno
nelle pirografie dei liceali

MACERATA - Studenti studentesse dello scientifico "Galilei" hanno partecipato ad un laboratorio di arte

pirografie

Piccoli manufatti in terracotta, dipinti in tempera e pirografie. I liceali si rivelano artisti. Gli studenti e le studentesse del liceo scientifico Galilei di Macerata si sono messi alla prova cimentandosi in un progetto avvincente e stimolante, con l’obiettivo di acquisire competenze tecniche e artistiche, conoscere alcune tecniche pittoriche e metterle in pratica. Ideatrice del progetto la professoressa Isabella Crucianelli, che lo ha realizzato insieme alla professoressa Rita Di Stefano; con un paziente lavoro pomeridiano iniziato a dicembre e conclusosi a maggio, circa 50 studenti hanno affrontato la parte teorica e poi messo in pratica le conoscenze acquisite. Il laboratorio artistico ha puntato alla valorizzazione delle competenze di ciascuno studente in un percorso di tipo cooperativo; grande peso è stato dato all’ incoraggiamento dell’autonomia progettuale e della propria creatività.
laboratorio_arte-1-576x1024«I risultati? Ottimi – si legge in una nota della scuola – Sono stati prodotti oltre che piccoli manufatti in terracotta anche dipinti a tempera acrilica su legno con imprimitura i cui soggetti attingono al mondo vegetale, animale, marino; le pirografie, invece, hanno rivisitato scienziati, artisti e intellettuali che hanno lasciato un segno nella cultura riproducendone il ritratto, come Platone, Ipazia, Galilei, Leopardi, Marie Curie e molti altri. La tecnica usata per le pirografie consiste nell’incidere il disegno tracciato precedentemente sul legno, bruciandolo con delle punte incandescenti di varie dimensioni.
Questa esperienza avrà un suo spazio espositivo nelle due sedi del Liceo, per dare ai protagonisti il degno riconoscimento. la dirigente scolastica Roberta Ciampechini o e le docenti si complimentano con gli studenti e auspicano di ritrovarli, a settembre, pronti ad una nuova edizione del progetto».

laboratorio_arte-2-1024x880

laboratorio_arte-2-576x1024

laboratorio_arte-1-1024x1003

Alessandra Pierini
Alessandra Pierini
mamma di Riccardo ed Angelo e esperta di parole. La sua penna è una bacchetta magica, per questo il suo soprannome è “Stilo”. Trasforma l’attualità di Macerata e provincia in articoli e racconti avvincenti.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie