domenica, Giugno 23, 2024

Trecento bimbi e bimbe
piantano alberi con Superborghetto
e Giobbe Covatta parla di riscaldamento globale

GIORNATA DELL'AMBIENTE - Doppio appuntamento dell'associazione culturale Il Borgo a Montecosaro

superborghetto-10-768x1024Piantare alberi e riflettere sul riscaldamento globale con lo spettacolo di Giobbe Covatta. Così a Montecosaro è stata celebrata la giornata mondiale dell’ambiente. «Piantare alberi è un gesto concreto e semplice» ha detto Bruno Massaccesi, presidente dell’associazione culturale Il Borgo, organizzatrice della Festa dell’Albero.
Sabato mattina, alla presenza del sindaco Reano Malaisi, del parroco Don Lauro e della dirigente scolastica Roberta Capriotti, oltre 300 bambini e bambine delle scuole primarie di Montecosaro sono arrivati al Parco dell’Annunziata accolti dalla mascotte Superborghetto, dalla Principessa Nancy e dal Grugno. Insieme hanno messo a dimora 6 alberi d’alto fusto tra cui due mandorli che con la loro fioritura precoce, rappresentano la voglia di rinascere dopo il lungo inverno del Covid.

giobbe_covatta-1-768x1024
Lo spettacolo di Giobbe Covatta

All’appello de Il Borgo, hanno risposto anche altre associazioni locali e famiglie in rappresentanza dei vari quartieri cittadini. Ad essi sono state consegnate 30 piccole querce che nei prossimi giorni verranno piantate nei vari parchi urbani rionali.
«È un giorno importante e di grande festa per la nostra comunità – continua Massaccesi – alla quale pensiamo di aver fatto un dono prezioso. Gli alberi rappresentano la vita, ci aiutano a combattere i cambiamenti climatici, ci donano benessere e gioia. Il sorriso dei bambini e la bella partecipazione dei quartieri ha fatto crescere in ognuno di noi la consapevolezza di aver compiuto un piccolo gesto ma molto importante per l’ambiente, da ripetere, senza indugio, nei prossimi anni».
All’iniziativa de Il Borgo ha partecipato attivamente Adriatica Oli.
superborghetto-1La giornata si è conclusa al teatro delle Logge con una performance divertente ed ironica del comico napoletano Giobbe Covatta. Uno spettacolo incentrato sul noto problema del surriscaldamento globale. Esilarante ed accattivante, Covatta è riuscito a toccare le menti e perché no, i cuori, di tutti gli spettatori che non si sono fermati alle battute di spirito. La manifestazione è stata realizzata in collaborazione con l’amministrazione comunale e l’istituto comprensivo Sant’Agostino.

superborghetto-16 superborghetto-15 superborghetto-14-1024x768 superborghetto-13-1024x768 superborghetto-12-1024x768 superborghetto-11-1024x768 superborghetto-9 superborghetto-8 superborghetto-7 superborghetto-6 superborghetto-5 superborghetto-4 superborghetto-3 superborghetto-2-1024x768

Alessandra Pierini
Alessandra Pierini
mamma di Riccardo ed Angelo e esperta di parole. La sua penna è una bacchetta magica, per questo il suo soprannome è “Stilo”. Trasforma l’attualità di Macerata e provincia in articoli e racconti avvincenti.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie