sabato, Maggio 25, 2024

Un arcobaleno di bambini e bambine
nel campo sportivo di Appignano

APPIGNANO - Gli alunni e le alunne della scuola primaria “Dante Alighieri”  sono stati i protagonisti di un evento sportivo che mancava da due anni

giocosport-11-2-1024x576
L’arcobaleno in campo

Il campo sportivo di Appignano si è animato sabato con i colori dell’arcobaleno: gli alunni e le alunne della scuola primaria “Dante Alighieri”  sono stati i protagonisti di un evento sportivo che mancava da due anni.
Le insegnanti hanno pensato di chiamare questa manifestazione Festa dello sport, ma prima di essere un evento sportivo vuole essere una grande festa; dopo il fermo forzato di due anni, la manifestazione è ripartita, per la gioia di grandi e piccini.
«E’ stato emozionante  – si legge in una nota della scuola – vedere i bambini e le bambine ritornare a giocare insieme, liberi, all’aperto, senza mascherine, in un verdissimo campo sportivo.
L’evento ha rappresentato il momento finale di un Progetto educativo che ha coinvolto gli alunni e le alunne di tutte le classi, in palestra, in attività motorie e sportive, individuali e di squadra, per tutto l’anno scolastico. Le insegnanti sono state affiancate dalla preziosa collaborazione dell’istruttore Riccardo Tobaldi della Polisportiva Appignano Volley».
giocosport-sfocate-2-1024x683Inoltre l’istituto comprensivo “Luca della Robbia” ha aderito ai due progetti ministeriali “Marche in movimento”, per le classi prime, seconde e terze e “Scuola Attiva Kids”, per le classi quarte e quinte con i rispettivi tutor: Matteo Zenobi e Emanuele Ciabocco.
Questa manifestazione è giunta alla quindicesima edizione, e come sempre, le insegnanti dedicano l’apertura ad un tema e su di esso scelgono le musiche e creano una piccola coreografia.
Quest’anno i bambini e le bambine con i loro cappellini e magliette colorat hanno disegnato sul campo un grande arcobaleno, simbolo di speranza e auspicio di pace.
Dopo l’Inno Nazionale, la preside Filomena Maria Greco ha salutato la scolaresca, il personale docente e non docente e il pubblico in tribuna; ha ribadito che la Scuola ha partecipato ai Progetti Ministeriali di Ed. Fisica in quanto il movimento, il gioco, la socialità e l’inclusione sono ingredienti fondamentali per crescita e il benessere psicofisico dei bambini e delle bambine.
giocosport-sfocate-1-1024x683Il  sindaco Mariano Calamita, ha espresso il suo plauso per la ripresa di questa manifestazione dopo il fermo forzato e ha dato inizio ai giochi.
Dopo la suggestiva apertura gli atleti si sono cimentati in campo in giochi, staffette e percorsi organizzati a circuito, sostenuti ed applauditi da un nutrito pubblico di genitori, amici e addetti ai lavori.
Come le precedenti edizioni un importante supporto all’evento è arrivato dalla Polisportiva Appignano Volley e dall’Unione Sportiva Appignanese, rappresentate rispettivamente dal presidente sig. Gianni Zamponi e sig. Claudio Camilletti, presenti alla festa ad applaudire gli atleti.

giocosport-6-2-1024x576 giocosport-13-2-1024x576 giocosport-sfocate-4-1024x683

Alessandra Pierini
Alessandra Pierini
mamma di Riccardo ed Angelo e esperta di parole. La sua penna è una bacchetta magica, per questo il suo soprannome è “Stilo”. Trasforma l’attualità di Macerata e provincia in articoli e racconti avvincenti.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie