mercoledì, Giugno 19, 2024

Al Don Bosco il cane antidroga Billy:
risponde solo a comandi in tedesco

TOLENTINO - Alunni e alunne hanno partecipato all'incontro con la polizia locale e alla dimostrazione dell'unità cinofila

polizia-locale-billy-3
Il cane Billy

Vedere da vicino divise e dotazione degli agenti della polizia locale e assistere alla dimostrazione del cane Billy: è quanto hanno potuto fare ragazzi e ragazze delle scuole medie dell’Istituto Don Bosco. Questa mattina si è svolto un incontro con la Polizia Locale, in particolare con l’unità cinofila. L’incontro ha avuto inizio con l’intervento del comandante David Rocchetti all’interno della scuola, che ha illustrato le attività generali della Polizia Locale e le funzioni del loro reparto speciale, del lungo percorso di addestramento del cane antidroga e delle diverse tipologie di stupefacenti, che sono state anche fatte osservare concretamente ai ragazzi e alle ragazze attraverso delle piccole provette.
Successivamente si è tenuta all’aperto la dimostrazione dell’unità cinofila, nel cortile retrostante l’istituto. Qui sono state anche mostrate le dotazioni del corpo della Polizia Locale: l’autovettura, le manette, il bastone sfollagente e il giubbetto antiproiettile, che è stato anche indossato da diversi studenti e studentesse evidentemente suggestionati da questo particolare indumento di sicurezza. Ma la parte che più ha entusiasmato i ragazzi e le ragazze è stata conoscere il cane antidroga Billy  che rispondeva solo ai comandi in tedesco del suo conduttore Giorgio Aringoli,. Attraverso le varie prove a cui è stato sottoposto il cane e che hanno coinvolto personalmente gli studenti e le studentesse è stata osservata la straordinaria capacità dell’animale nel riconoscere e trovare le sostanze nell’immediato.
polizia-locale-billy-don-bosco-2Billy è un pastore tedesco “grigione” ed è il nuovo agente dell’Unità cinofila della Polizia Locale di Tolentino. Dopo un percorso di addestramento a livello comportamentale nel suo allevamento, ha tre anni e quindi è considerato un cane adulto, di indole tranquilla, è stato affidato al suo conduttore Giorgio Aringoli. Ha iniziato, congiuntamente con altri Comandi di Polizia Locale tra cui Pisa e Rimini il suo addestramento quale cane antidroga. Billy è la prima unità cinofila della provincia di Macerata e la seconda nelle Marche dopo Ascoli Piceno della Polizia Locale.
L’iniziativa verrà ripetuta anche all’Istituto Lucatelli sabato 28 maggio.

Alessandra Pierini
Alessandra Pierini
mamma di Riccardo ed Angelo e esperta di parole. La sua penna è una bacchetta magica, per questo il suo soprannome è “Stilo”. Trasforma l’attualità di Macerata e provincia in articoli e racconti avvincenti.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie