mercoledì, Maggio 22, 2024

Bimbi e bimbe dell’asilo
disegnano le carte d’identità
e le portano al sindaco

MORROVALLE - Andrea Staffolani ha ricevuto piccoli e piccole della scuola di via Isonzo al termine di un progetto incentrato sulla scoperta della Costituzione e della macchina ammnistrativa attraverso giochi, disegni e attività

visita-bambini-asilo-in-comune
I bambini e le bambine della scuola dell’infanzia di Via Isonzo

Mattinata particolare quella di ieri per il sindaco Andrea Staffolani, che ha ricevuto in Comune una delegazione dei bambini e delle bambine della scuola per l’infanzia Via Isonzo a Morrovalle.
Un incontro che per i piccoli, di età compresa tra i 3 e i 5 anni, arriva al culmine di un progetto che l’istituto sta portando avanti da inizio anno, tutto incentrato sulla scoperta della Costituzione e dei meccanismi della macchina ammnistrativa attraverso giochi, disegni e attività ludiche di vario genere.
Alla giornata di ieri i bambini e le bambine  non sono però arrivati a mani vuote. Ognuno di loro, infatti, sotto la supervisione delle insegnanti, nelle scorse settimane ha preparato la sua “carta d’identità”: un fac simile realizzato a mano dai piccoli alunni e alunne con tanto di dati anagrafici, impronte digitali e autoritratto. Il sindaco le ha firmate e timbrate una ad una per dare un crisma di ufficialità all’iniziativa, per la grandissima gioia dei piccini, che poi hanno tempestato il primo cittadino di domande sull’attività sua e del Comune più in generale.
«Un’attività importante – si legge nella nota –  nella quale l’amministrazione comunale crede fermamente e che sostiene con convinzione: la visita in Comune fa il paio con quella di un mese fa quando invece fu Staffolani ad essere ospite, in quel caso della scuola dell’infanzia Piazza Giovanni XXIII.

Alessandra Pierini
Alessandra Pierini
mamma di Riccardo ed Angelo e esperta di parole. La sua penna è una bacchetta magica, per questo il suo soprannome è “Stilo”. Trasforma l’attualità di Macerata e provincia in articoli e racconti avvincenti.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie