sabato, Giugno 15, 2024

Informare sui pericoli della rete
Polizia in cattedra

GLI INCONTRI sull'educazione alla legalità promossi dalla questura alla "Dolores Prato” di Macerata e al "Gentili" di Sarnano

questura-incontro-studenti-8-1024x768
Il vice questore4 Edoardo Polce e in basso sulla destra l’ispettore Claudio Tarulli, presente anche il sindaco di Sarnano Luca Piergentili

Continuano gli incontri della Polizia con gli studenti e le studentesse della provincia di Macerata.  Molti gli istituti che anche quest’anno hanno aderito all’iniziativa, denominata “Scuole sicure”, volta alla prevenzione del consumo di sostanze stupefacenti, pianificata nell’ambito del comitato provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica che prevede una serie di incontri con alunni e alunne delle scuole secondarie di secondo grado della provincia di Macerata in materia di prevenzione dalle dipendenze in materia di tossicodipendenza.

questura-incontro-studenti-5

Funzionari della Questura di Macerata e personale della Polizia Postale si sono recati negli istituti scolastici di Macerata e Sarnano dove hanno incontrato studenti e studentesse della scuola primaria e della scuola secondaria di secondo grado. In particolare nella “Dolores Prato” di Macerata l’incontro è stato tenuto dalla dirigente della Digos, vice questore Maria Nicoletta Pascucci, mentre a Sarnano, al liceo scientifico “Gentili”, protagonisti dell’iniziativa sono stati il capo di Gabinetto della questura, vice questore Edoardo Polce, e dall’ispettore Claudio Tarulli, responsabile della sezione della Polizia Postale di Macerata.

questura-incontro-studenti-6

Contemporaneamente, attraverso il collegamento via web, hanno partecipato all’incontro anche gli studenti e le studentesse dei licei Linguistico e delle Scienze Umane di San Ginesio. Tutti gli incontri sono stati seguiti con molto interesse sia da studenti e studentesse che dagli insegnanti che hanno rivolto ai dirigenti della Polizia numerose domande.

questura-incontro-studenti-7-768x1024 questura-incontro-studenti-9-1024x768 questura-incontro-studenti-3 questura-incontro-studenti-4

Marco Cencioni
Marco Cencioni
è il nostro eroe dello sport. Appassionato di calcio, tocco sopraffino, difensore roccioso fuori e dentro il campo. Sulle sue spalle, sopra il numero 4 campeggia il nick name “Ceng”. Ha lo spirito dell’allenatore. Per lui ogni partita si gioca fino al fischio finale, non si arrende mai. Gira il mondo e la provincia per scovare i giovani campioni che diventeranno gli atleti del futuro.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie