sabato, Maggio 18, 2024

La memoria indelebile
di Maria Montessori

MACERATA - All'Iis Matteo Ricci due incontri per approfondire le tematiche della scuola montessoriana, rivolti alle classi quinte del liceo delle Scienze Umane

incontroScocchera28-03-2022_4_ok-e1649066403598-1024x541

 

L’emergenza pandemica non ha permesso di celebrare i 150 anni della nascita di una donna marchigiana che tutto il mondo riconosce come modello di innovazione educativa: Maria Montessori, nata a Chiaravalle il 31 agosto del 1870. All’IIS “Matteo Ricci” di Macerata, che da più di un secolo forma maestre e maestri, tuttavia un anniversario del genere non poteva di certo trascorrere senza un’adeguata celebrazione. Per questo, grazie all’impulso della dirigente scolastica Rita Emiliozzi e all’impegno delle professoresse Concetta Foderà e Roberta Eugeni, nell’Auditorium dell’Istituto si sono tenuti due incontri di altissimo profilo per approfondire le tematiche della scuola montessoriana, rivolti alle classi quinte del Liceo delle Scienze Umane.

incontroScocchera_28-03-2022_2Il primo, effettuato martedì 8 marzo, è stato tenuto dalla professoressa Mariangela Scarpini, maestra montessoriana e ricercatrice dell’Università di Modena e Reggio Emilia; mentre il secondo, lunedì 28 marzo, ha visto come relatrice la professoressa Rita Scocchera, membro del Consiglio direttivo dell’Opera nazionale Montessori e vicepresidente della Fondazione Chiaravalle Montessori. Entrambe le lezioni sono state seguite con grande partecipazione e interesse dagli studenti e dalle studentesse, che hanno potuto così ricevere spunti e stimoli per i lavori che essi stanno realizzando sia in preparazione agli imminenti Esami di Stato, sia per partecipare al Premio Lions Montessori, indetto dai club Recanati – Loreto, Macerata Host e Macerata Sferisterio. A completamento delle attività è anche prevista una visita alla Casa Montessori a Chiaravalle. Presenti il dirigente dell’Ambito Territoriale di Macerata Roberto Vespasiani, Carla Sagretti, Agata Turchetti, Giovanni Giri, il dirigente scolastico Moreno Trubbiani e l’insegnante Clara Marcolini. «Maria Montessori, nostra conterranea, è conosciuta in tutto il mondo per il suo metodo – affermano i docenti di Scienze umane del Liceo “Matteo Ricci” – e forse solo oggi, a distanza di 150 anni si apprezzano i suoi principi. I nostri studenti stanno approfondendo con interesse l’idea di educazione come aiuto alla vita, con l’intento di scoprire anche elementi meno noti del pensiero montessoriano».

incontroScocchera_28-03-2022_3

Alessandra Pierini
Alessandra Pierini
mamma di Riccardo ed Angelo e esperta di parole. La sua penna è una bacchetta magica, per questo il suo soprannome è “Stilo”. Trasforma l’attualità di Macerata e provincia in articoli e racconti avvincenti.

Articoli correlati

1 COMMENT

  1. Ma che bello! Bravi e brave! Stimo e conosco profondamente le qualità dell’amica Rita Scocchera per esserne stata collegata e per aver frequentato e collaborato con suo padre il grande Augusto Scocchera, motessoriano d’eccezione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie