venerdì, Giugno 21, 2024

“Cinque autori”
al Liceo Leopardi:
debutto con Enrico IV

MACERATA - Giovedì 7 aprile, dalle 15 alle 17, il primo appuntamento online con Pierfrancesco Giannangeli, docente all’Accademia di Belle Arti di Macerata

 

Maggi-A
Alessandra Maggi

Ritornano le conferenze letterarie al Liceo Leopardi, meglio note col titolo di “Cinque autori”. Il debutto è previsto per giovedì 7 aprile, dalle 15 alle 17, online, con Pierfrancesco Giannangeli, docente all’Accademia di Belle Arti di Macerata, che tratterà una suggestiva tematica: “Cento anni fa l’Enrico IV”. Le date successive, sempre dalle 15 alle 17. Martedì 12 aprile: Pietro Cataldi, professore dell’Università di Siena, con “Leopardi, Montale e il Novecento”. Martedì 3 maggio: Simona Costa, professoressa dell’Università di Roma tre, con “Mito della macchina e apocalissi tecnologiche nella letteratura del Novecento”. Lunedì 16 maggio: Salvatore Ritrovato (professore dell’Università di Urbino), con “La poesia italiana contemporanea. Questioni di metodo e ipotesi di percorso”. Lunedì 23 maggio: Giovanni Turchetta, professore dell’Università Statale di Milano, con “Anche le scavatrici piangono: il miracolo economico e il trauma della modernizzazione negli scrittori degli anni Cinquanta-Sessanta”.

Il-NovecentoLa manifestazione, che potrà essere seguita online, è organizzata dal Dipartimento di Lettere – Triennio, coordinato da Alessandra Maggi che presenta l’iniziativa attraverso queste parole di Italo Calvino: «“La società si manifesta come collasso, come frana, come cancrena […] e la letteratura sopravvive dispersa nelle crepe e nelle sconnessure, come coscienza che nessun crollo sarà tanto definitivo da escludere altri crolli”». «“Quel che la letteratura può fare è definire l’atteggiamento migliore per trovare la via d’uscita, anche se questa via d’uscita non sarà altro che il passaggio da un labirinto all’altro. È la sfida al labirinto che vogliamo salvare, è una letteratura della sfida al labirinto che vogliamo enucleare e distinguere dalla letteratura della resa”». Italo Calvino, Una pietra sopra (1980).

Un’iniziativa di qualità che la dirigente Annamaria Marcantonelli così sottolinea. «Sono appuntamenti che tradizionalmente segnano momenti culturali elevati per il nostro liceo, sia per i docenti che per gli studenti, Ma che rappresentano anche una buona occasione per gli esterni che potranno collegarsi attraverso un apposito link e partecipare, anche comodamente da casa, a questi convegni letterari». Per partecipare alle conferenze occorrerà consultare il sito web del liceo (www.classicomacerata.edu.it) dove, il giorno precedente la conferenza, verrà pubblicato il link con cui partecipare. Per tutti coloro che interverranno, e ove ne riscontrassero la necessità, è previsto anche il rilascio di un attestato di partecipazione, valido come aggiornamento.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie