mercoledì, Maggio 22, 2024

Nuovi alberi nella zona industriale,
la storia si ripete 25 anni dopo

LORO PICENO - Ragazzi e ragazze che parteciparono alla piantumazione hanno donato alla scuola le piante per ripetere l'operazione. Il sindaco Robertino Paoloni: «Un gesto che dimostra l’importanza dei giovani, la loro integrazione con la società e l’amore per il proprio territorio»

FB_1
La piantumazione

Venticinque anni dopo, la storia si ripete a Loro Piceno.
Nella zona industriale, 25 anni fa i bambini e le bambine della allora scuola elementare Pietro Santini, parteciparono alla piantumazione di alcuni alberi. Venerdì i ragazzi e le ragazze dell’attuale scuola primaria di Loro Piceno hanno partecipato alla piantumazione di 20 alberi, ed ogni bambino e bambina ha avuto modo di piantare un bulbo che fiorirà in estate.
FB_2Il sindaco Robertino Paoloni, dopo la piantumazione, ha voluto raccontare la storia delle piante esistenti. Sottolineando che ad aiutare oggi gli operai comunali c’erano alcuni giovani loresi, gli stessi che da bambini e bambine avevano partecipato alla posa dei primi alberi. Non solo, la donazione delle piante è frutto degli stessi ragazzi e ragazze (Valentino Angeletti, Loredana Linfozzi, Cristiana Linfozzi, Marta Miconi, Michele Rapari, Susanna Rapari, Alessio Vita e Valentina Raffaelli oltre a Maria Luisa Berardi e Maicol Flamini), un gesto che dimostra l’importanza dei giovani, la loro integrazione con la società e l’amore per il proprio territorio.
FB_3Il sindaco ha avuto parole di stima nei confronti delle insegnanti, le quali hanno dimostrato e stanno dimostrando un grande senso del dovere per come hanno gestito la situazione pandemica mettendo sempre al primo posto i ragazzi, la loro istruzione e serenità.
La promessa finale fatta tra bambini, bambine e sindaco è quella di ritrovarsi, quando saranno più grandi, per terminare la piantumazione della zona industriale e magari vedere uno degli studenti e studentesse di oggi il sindaco di domani.

FB_4

FB_5 FB_6

Alessandra Pierini
Alessandra Pierini
mamma di Riccardo ed Angelo e esperta di parole. La sua penna è una bacchetta magica, per questo il suo soprannome è “Stilo”. Trasforma l’attualità di Macerata e provincia in articoli e racconti avvincenti.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie