lunedì, Luglio 22, 2024

Musica, cibo per l’anima

MACERATA - La “Dante Alighieri” al teatro “Lauro Rossi” per il concerto del maestro Luigi Piovano e della Form

form

di Nicola Mari*

Che bella esperienza hanno vissuto i ragazzi e le ragazze della “Dante Alighieri” che ieri sera, 8 marzo 2022, sensibilizzati dalla professoressa Laura Corbelli, hanno assistito al concerto di musica classica che si è tenuto al “Lauro Rossi” di Macerata!
Ben 35 alunni ed alunne delle classi prime, seconde e terze della Secondaria di I grado, hanno ascoltato con ammirevole attenzione il concerto dell’orchestra filarmonica marchigiana diretta dal Maestro Luigi Piovano che ha aperto l’esibizione con un meraviglioso pezzo al violoncello composto dall’autore francese Camille Saint-Saens, in particolare il “Concerto per violoncello n.1 in la min., op.33”.
Il Maestro Piovano ha meravigliato tutti i presenti per la capacità e la bravura con cui ha suonato il violoncello e contemporaneamente diretto i musicisti. E quanti musicisti!
Sul palco, infatti, era presente un’orchestra nutritissima, al completo delle risorse timbriche: archi, ottoni, percussioni e tutta la famiglia dei legni. Particolarmente apprezzata, perché rara, è stata la presenza dei corni francesi. Nel secondo atto l’orchestra ha eseguito la sinfonia n. 3 in la min., op.56, scritta dal compositore Felix Mendelssohn-Bartholdy.
In questo caso il Maestro Piovano ha soltanto diretto, ma con una gestualità ed un coinvolgimento commoventi. A tratti sembrava fosse in estasi, in un altro luogo, e così ci siamo sentiti pure noi ragazzi, in platea. Come se non bastasse, ad un certo punto ha invitato il pubblico ad accompagnarlo nell’esecuzione del “Canto ebraico” da lui composto. Ci ha chiesto, infatti, di sostenere un la acuto, come fosse “un pedale”: allora ci siamo sentiti proprio un’orchestra anche noi!
Il Maestro è stato molto gentile anche perchè non ha dimenticato di festeggiare le donne nel giorno a loro dedicato e così ha regalato al pubblico femminile l’esecuzione del brano “Il cigno”, tratto da “Il Carnevale degli animali” di Saint-Saens. Che gioia!
Un pensiero è stato rivolto anche agli eventi terribili che stanno coinvolgendo il popolo ucraino. Forse se gli uomini nutrissero la loro anima di cose belle, come la musica, tanti disastri si potrebbero evitare.
Gli applausi sono stati tantissimi ed infatti il Maestro Piovano è più volte tornato sul palco per ringraziare ed anche per eseguire un bis.
E’ stata una bella serata ed una bella opportunità per noi studenti e studentesse: partecipare ad uno spettacolo di tale portata e nello stesso tempo trascorrere una serata piacevole in compagnia dei propri compagni ed insegnanti. Un ringraziamento particolare al direttore della Form Fabio Tiberi ed alla professoressa Laura Corbelli.

*Nicola Mari, studente classe 2E, scuola Dante Alighieri di Macerata

Alessandra Pierini
Alessandra Pierini
mamma di Riccardo ed Angelo e esperta di parole. La sua penna è una bacchetta magica, per questo il suo soprannome è “Stilo”. Trasforma l’attualità di Macerata e provincia in articoli e racconti avvincenti.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie