lunedì, Luglio 22, 2024

Macerata Scherma show:
81 vittorie su 110 assalti disputati

IN GUARDIA - Grande prestazione della squadra al Gran Prix Promozionale per i nati dal 2008 al 2016 che si è svolto a Senigallia. Protagonisti assoluti Aurora Becerrica e Dorotea Nikolaev, Ludovica Pettinari e Matilde Spadari

Gruppo-Macerata-Scherma-2-1024x768

 

La Macerata Scherma sorride alla prima prova regionale del Gran Prix Promozionale di Scherma per i nati dal 2008 al 2016 che si è svolta al Palazzetto dello Sport di Senigallia. Oltre 80 bambini, bambine, ragazzi  e ragazze provenienti da tutta la regione hanno onorato la ripresa delle gare di scherma per i più piccoli dopo quasi due anni di stop. E’ stata una ripresa a lungo auspicata da tutti e concretizzata grazie all’impegno della Federazione Italiana Scherma tramite il suo Comitato Regionale e delle società schermistiche marchigiane. Le restrizioni imposte dai protocolli anti Covid hanno costretto genitori e familiari ad attendere con trepidazione fuori dell’impianto sportivo notizie dei propri atleti, ma non hanno frenato l’entusiasmo di grandi e piccoli.

Pettinari-e-Spadari-sul-podio
Ludovica Pettinari e Matilde Spadari sul podio

A presenziare la manifestazione il presidente del Comitato Regionale della FIS Stefano Angelelli che non ha nascosto la soddisfazione per il grande interesse e la cospicua partecipazione che hanno caratterizzato tutte le prove in programma. Ben curata la non facile organizzazione dell’evento, eseguita dal Club Scherma Senigallia in collaborazione con il Comitato Regionale della FIS. La Macerata Scherma ha colto un successo netto e superiore alle aspettative. Nelle due categorie agonistiche previste ha ottenuto con le proprie atlete il primo e secondo posto nella classifica finale. Nella Categoria per i nati nel 2010-2011 1° Aurora Becerrica, 2° Dorotea Nikolaev. Nella Categoria per i nati nel 2008-2009 1° Ludovica Pettinari, 2° Matilde Spadari.

Becerrica-e-Nicolaev-sul-podio-con-il-Presidente-FIS-MARCHE-ANGELELLI
Aurora Becerrica e Dorotea Nicolaev sul podio con il presidente Fis Marche Angelelli

«Ma è stato un vero e proprio successo di squadra  – si legge in una nota della società – poiché i 16 atleti e atlete in gara dell’associazione sportiva maceratese hanno conquistato 81 vittorie su 110 assalti disputati, mostrando una grande maturità a discapito della giovane età. Un plauso va alla maestra Carola Cicconetti (campionessa mondiale di fioretto negli anni ’80) ed agli istruttori Nicola Santoni e Alfredo Gironelli che hanno saputo trasmettere a tutti non solo la passione per questa disciplina, ma che quotidianamente sostengono i valori educativi che la scherma è in grado di veicolare a tutti i livelli. Questa gara ha dimostrato quanto la scherma maceratese sia cresciuta in pochi anni, a discapito delle carenze strutturali in cui opera. La speranza è che presto possa disporre di un impianto idoneo per tutte le categorie e per accogliere anche atleti disabili, che attualmente l’associazione è costretta a dirottare verso le società schermistiche di altre province marchigiane che dispongono di strutture adeguate». Appuntamento alle prossime gare, a cominciare dal 16 gennaio 2022.

Gruppo-Macerata-Scherma-1-1024x768

fase-di-gara-Senigallia-UNDER-10-1024x621 Linno-nazionale Premiazione-Under-10-1024x768

Alessandra Pierini
Alessandra Pierini
mamma di Riccardo ed Angelo e esperta di parole. La sua penna è una bacchetta magica, per questo il suo soprannome è “Stilo”. Trasforma l’attualità di Macerata e provincia in articoli e racconti avvincenti.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie