venerdì, Giugno 14, 2024

Centro di qualificazione regionale,
all’Eurosuole Forum il primo raduno

VOLLEY - A Civitanova si sono allenati diversi atleti provenienti da tutte le Marche. Otto i giovani tesserati con la Lube

 

1a88ed22-d2bc-47e7-8077-70666857672a-1024x768
I ragazzi convocati agli allenamenti per il Cqr

All’Eurosuole Forum di Civitanova si è svolto il primo raduno per il centro di qualificazione regionale maschile del volley giovanile marchigiano. Presenti il consigliere regionale Giampiero Freddi, il dt Adriano Di Pinto, il selezionatore Romano Giannini e il secondo allenatore Marcello Ippoliti. Il commento di Adriano Di Pinto: «Questo è il primo di una serie di incontri che fa parte di un percorso voluto dalla Fipav Marche per ridare vita al movimento. Gli allenamenti del Cqr andranno avanti per tutto l’anno e daranno la possibilità ad alcuni atleti di partecipare al trofeo delle regioni. Tutte le attività programmate sono finalizzate al recupero della pallavolo, alla riattivazione delle società ma anche al confronto tra i tecnici e tra i ragazzi. Soprattutto questi ultimi dovranno capire cosa possono dare all’interno del gruppo che si formerà, e cosa possono imparare dagli altri, dove possono migliorare e su quali fondamentali lavorare in palestra – conclude Di Pinto -. Quando programmiamo questi allenamenti i ragazzi si devono divertire e per divertirsi, nel gioco della pallavolo, bisogna impegnarsi. Nel momento in cui uno dà tutto si diverte ancora prima di vedere il risultato finale». Questi gli atleti convocati: Luca Pulita, Matteo Recantini, Matteo Donati, Filippo Mengoni, Matteo Balducci e Marco Stacchiotti (Falconara Volley Game), Davide Raccosta, Alessandro Fermani, Andrea Capodaglio, Marco Stambuco, Alessandro Talevi, Andrea Nardi, Marco Baldoni e Gianluca Cremoni (Lube Volley), Riccardo Morsucci (Sabini Castelferretti); Alessandro Zazzarini (Nova Volley Loreto), Mattia Ferretti, Alessandro Goffi, Christian Falcioni, Tommaso Giommi, Leonardo Paganucci e Alessandro Droghini (Virtus Fano).

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie