martedì, Giugno 25, 2024

Tv e scaldabagno sulle rive del Potenza:
il “bottino” di Puliamo il Mondo

AMBIENTE - L'iniziativa di Legambiente è approdata a San Severino dove sono stati coinvolti gli scout. A Treia alunni e alunne hanno raccolto rifiuti nei cortili delle scuole di Passo di Treia e Chiesanuova e nei giardini di San Marco

 “Puliamo il mondo” ha visto volontari e volontarie di ogni età impegnati a raccogliere rifiuti in tutta la provincia. Tra i comuni coinvolti San Severino dove sono scesi in campo gli scout e Treia dove protagonisti sono stati studenti e studentesse. 

puliamo_mondo_san_severino
Gli scout di San Severino

SAN SEVERINO – Bottiglie di vetro e plastica, barre di ferro, scarti di rifiuti speciali ma anche un televisore e, addirittura, un vecchio scaldabagno. C’era di tutto tra il tanto materiale raccolto dai volontari e le volontarie che anche quest’anno hanno preso parte alla campagna di Legambiente “Puliamo il Mondo”, evento da più di vent’anni viene organizzato dal locale circolo “Il Grillo”.
La manifestazione, supportata dal Comune di San Severino e che ha visto impegnati anche i volontari del gruppo di Protezione Civile, ha coinvolto pure gli scout settempedani.
Da Ponte di Sant’Antonio, lungo il “sentiero del Vallato” e la Valle dei Grilli, la passeggiata di Legambiente ha permesso di ripulire le sponde del fiume Potenza e alcuni percorsi solitamente frequentati anche chi pratica escursioni all’aria aperta.
Tutti i rifiuti sono stati caricati su un pick-up della Protezione Civile. Al termine della manifestazione i partecipanti hanno potuto ristorarsi con una merenda gentilmente offerta dalla Coop.

puliamo_mondo_treia
I bambini e le bambine di Treia

TREIA –  “Puliamo il mondo”, arrivato alla 29^ edizione, ha coinvolto le classi quarte dell’Istituto Comprensivo “Egisto Paladini” delle scuole di Treia, Passo di Treia e Chiesanuova in attività all’insegna del senso civico e della tutela dell’ambiente.

Le tre mattinate hanno visto la partecipazione e l’entusiasmo dei ragazzi e delle ragazze che hanno compreso la necessità di valorizzare il territorio e di rispettarlo mantenendo puliti gli spazi che frequentiamo ogni giorno. Per l’occasione sono stati forniti gratuitamente dall’Amministrazione comunale, alla presenza dell’assessore Luana Moretti, guanti, sacchetti per la differenziata, pettorine e cappellini, che i bambini e le bambine hanno usato per raccogliere la sporcizia nei cortili delle scuole di Passo di Treia e Chiesanuova e nei giardini di San Marco a Treia; il tutto si è svolto sotto la sorveglianza delle insegnanti. E dopo la grande fatica, i ragazzi e le ragazze sono stati ricompensati con una bella merenda per poter riprendere le energie.
Una grande lezione di educazione ecologica, ambientale e civica, accolta con entusiasmo dal personale docente e svolta dai bambini e dalle bambine con interesse e divertimento.

puliamo_mondo_treia3-1024x768 puliamo_mondo_treia2-1024x768

Alessandra Pierini
Alessandra Pierini
mamma di Riccardo ed Angelo e esperta di parole. La sua penna è una bacchetta magica, per questo il suo soprannome è “Stilo”. Trasforma l’attualità di Macerata e provincia in articoli e racconti avvincenti.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie