mercoledì, Maggio 22, 2024

Camminare a piedi nudi nel fiume
e scoprire il potere del respiro:
la montagna parla

ARIA APERTA - Torna sabato 17 luglio a partire dalle 10 l’appuntamento con il Festival dei Bambini che si svolge all'interno della manifestazione “Le Parole della Montagna”

parole-della-montagna
La locandina della manifestazione

Torna sabato 17 luglio a partire dalle 10 l’appuntamento con il Festival dei Bambini che si svolge all’interno della manifestazione “Le Parole della Montagna” e che presenta quest’anno il tema del “respiro”, con una serie di importanti spunti e riflessioni anche per i bambini e le bambine. La cornice è sempre quella del borgo di Smerillo  nel Fermano, che offre i suoi vicoli, le sue piazze, i suoi sentieri e i suoi boschi ad un’esperienza divertente ed emozionante, dedicata ai bambini e alle bambine, ma non solo.

Il percorso è ormai collaudato: il ritrovo è al punto informazioni all’inizio del paese, da lì, sotto la guida di Alessandro Tossici, responsabile del CEA di Smerillo, si partirà per una passeggiata nel bosco alla scoperta della flora e fauna locale. Sono previste alcune pause dove Elena Belmontesi, l’organizzatrice del festival dei più piccoli, leggerà alcuni racconti. Al ritorno in paese i bambini e le bambine sono invitati al divertente spettacolo “I debiti di Babbeo” con i burattini di Fabiano D’Angelo.

parole-della-montagna2-214x118
“I debiti di Babbeo”

Saranno inoltre allestiti dei laboratori interattivi, come ad esempio “La via del freddo” di Andrea Bianchi, editore del magazine online MountainBlog, che consisterà in un percorso a piedi nudi nelle acque fredde del fiume Tenna, per fare esperienza del metodo che combina il cammino a piedi nudi in natura con facili esercizi di respiro, di equilibrio e di propriocezione. O anche “Il respiro: il linguaggio della vita” di Arianna BittiIl, un laboratorio che permetterà di approfondire il potere guaritore del respiro e la capacità di connettersi al proprio progetto di vita.

La protagonista dell’intera manifestazione è infatti una Parola, suggerita ogni anno dalla montagna, intorno a cui ruota l’intero programma del festival, ricco ed intenso. Per l’edizione 2021 la parola scelta è “Respiro”, perfettamente in tema con il periodo che stiamo vivendo. Infatti nella sezione dedicata ai bambini le attività ruotano attorno a questo tema proponendo anche delle attività di consapevolezza del respiro e rilassamento.

Il percorso nel bosco non è accessibile ai passeggini. Si raccomanda abbigliamento comodo, scarpe da ginnastica o da trekking, acqua al seguito e puntualità: alle 10 si parte.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie